Home » Salita » TIVM » 42^ Cividale – Castelmonte: Sono 231 i piloti verificati

42^ Cividale – Castelmonte: Sono 231 i piloti verificati

Si entra nel clou della corsa: sabato sono in programma le prove, domenica la gara vera e propria.

Sono 231 i piloti che si sono presentati alle verifiche tecniche e sportive e che, domani e domenica, affrontano la Cividale-Castelmonte, cronoscalata giunta alla sua 42esima edizione e organizzata dalla Red White. Al via ci saranno 160 auto moderne e 71 auto storiche, che si daranno battaglia nella gara valida – a livello internazionale – per il FIA CEZ (Campionato del Centro Europa), per il campionato austriaco, il campionato sloveno (che ritorna con più di trenta equipaggi) e il Trofeo Alpe Adria 2019 e – in ambito nazionale – per il TIVM (Trofeo italiano Velocità Montagna) e per il campionato Friuli Venezia Giulia. A livello tricolore è in crescita il numero di piloti che affrontano la corsa rispetto alle ultime edizioni.

Il programma di domani prevede la disputa delle due manche di prove ufficiali. Si parte alle 9.30, mentre la partenza della gara di domani è in calendario alle 9. La cronoscalata vera e propria è sviluppata su  due turni sia per le auto storiche sia per la auto moderne: per queste ultime le due manche, ai fini del punteggio per il Campionato TIVM, sono considerate gara 1 e gara 2.  Si corre sulla salita della strada provinciale di Castelmonte: si parte in località Carraria a Cividale, si arriva a Castelmonte (in comune di Prepotto) dopo 6,395 km di salita, che presenta un dislivello tra partenza e arrivo di 408 metri e ha una pendenza media del 6,4%. Tra i partecipanti, spicca la presenza di Federico Liber, vincitore delle ultime due edizioni tra le auto moderne, al via con la Gloria C8P Evo. In gara anche Marco Guerra, figlio d’arte e in gara con la Hyundai I20 R5 dopo il debutto nel 2018.

Domani la strada è chiusa dalle 8.30 sino al termine delle prove in entrambi i sensi. Lo stesso vale per la giornata di domenica. Dalle 6 di domani in poi, in prossimità degli accessi al percorso, saranno allestiti dei punti vendita dei biglietti con fermata degli spettatori e controllo pass. Dalle 6 alle 8.30 saranno ammessi al transito solo chi avrà il biglietto o il pass rilasciato dall’organizzazione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

MANCIN VINCE IL TIVM, PER IL SECONDO ANNO DI FILA

Il pilota di Rivà, grazie al secondo posto a Cividale, conquista il successo nella zona ...