CIWRC

53° Rally del Salento: la Casarano Rally Team onora il rally pugliese per eccellenza schierando 17 equipaggi

PARTECIPAZIONE NUMEROSA CON AMBIZIONI DI CLASSIFICA. ENTUSIASMO E CONSAPEVOLEZZA DELLE POTENZIALITÀ ESPRESSE AD ALTI LIVELLI NEL PANORAMA MOTORISTICO NAZIONALE PROIETTANO LA SCUDERIA CASARANO RALLY TEAM VERSO L’MMANCABILE APPUNTAMENTO DEL RALLY DEL SALENTO.


In una gara di altissimo prestigio come il Rally del Salento che venerdì e sabato celebrerà la cinquantatreesima edizione, non poteva di certo mancare la Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team che ha risposto al fascino della gara pugliese per eccellenza, con uno spiegamento di forze all’altezza della sua fama. Saranno infatti ben 17 i portabandiera della compagine casaranese al via, un numero consistente che testimonia la passione e il senso di appartenenza di tutti i componenti nel vestire i colori del plurititolato sodalizio diretto da Pierpaolo Carra, e che la porta anche quest’anno a confermarsi quale scuderia maggiormente rappresentata. L’obiettivo rimane sempre quello di ottenere i migliori risultati sia a livello individuale che in ambito di classifica di scuderia. Per molti le ambizioni sono comunque legate alla Coppa Rally ACI Sport di Settima Zona e puntano a sfruttare il classico “fattore campo” per cogliere un importante bottino punti dettato anche dal coefficiente di moltiplicazione del punteggio di 1,5.

In termini assoluti le ambizioni di alta classifica sono riposte nell’esperienza, tecnica e combattività  dell’equipaggio siciliano composto dall’agrigentino Luigi Bruccoleri, grande protagonista al recente Rally Città di Casarano dove al termine di un’ appassionante sfida, ha colto sull’ultima ps il secondo posto assoluto e dal messinese Roberto Longo che ha recentemente navigato, sia a Casarano che al Targa Florio “PinoPic”. cogliendo grandi soddisfazioni. Saranno in gara su una Volskwagen Polo GTi R5, vettura che Bruccoleri ha utilizzato sul finire della scorsa stagione. In S1600 su Renault Clio, cercherà di ben figurare cancellando dalla mente l’amarezza dovuta al ritiro di Casarano Federico Petracca, vincitore nel 2019 della Coppa di Zona per la classe ProdE7. In coppia con l’esperto navigatore piemontese Adriano Gioelli, punta a recitare un ruolo da protagonista anche tra le due ruote motrici. Al richiamo del fascino del Rally del Salento, non hanno saputo dire di no  Francesco Marotta ed Antonio Lifonso, che tornano a distanza di cinque anni a far coppia insieme condividendo per la prima volta l’abitacolo della Renault New Clio Sport di classe R3C. Obiettivo divertirsi migliorandosi, senza disdegnare agonismo e battaglia specie nella classifica riservata alle “tuttoavanti”.

Sempre tra le due ruote motrici, atteso protagonista è anche Guglielmo De Nuzzo, vincitore un mese fa del Rally Città di Casarano e pilota inserito nel progetto ACI Team Italia che vorrà sfruttare la gara salentina per migliorare il proprio feeling con la Ford Fiesta Rally4 iscritta in R2B, in vista dei successivi impegni nel Campionato Italiano Rally Junior. Tornerà a navigarlo Maurizio Iacobelli, nella scorsa edizione primo dei salentini al traguardo al fianco di Patrizio Forte. Nella stessa classe e con molta sete di riscatto dopo l’amaro ritiro di Casarano avvenuto mentre era al comando, si presenta Matteo Carra che sarà navigato dal messinese Rosario Siragusano. Per l’inedito equipaggio l’attenzione sarà anche rivolta alla classifica riservata ai primi conduttori Under 25.

Sempre in R2B occhi puntati anche sulla sorella di Matteo, Sara che in coppia con Mattia Cipriani, tenterà di dar seguito alla bella prestazione colta in quel di Casarano, culminata con la conquista del secondo posto di classe e che si è tradotta in una identica posizione nella Coppa di categoria del CRZ, dove occupa anche il primato tra gli equipaggi femminili (detiene peraltro il titolo), e il terzo posto tra gli Under 25.


Cinque le presenze Casarano Rally Team in ProdS3/N3, con i primi quattro tutti al via su Renault Clio Rs e con capofila il detentore del titolo nella Coppa di Zona, sia di categoria che dell’under 25, Giorgio Liguori che avrà al suo fianco Rosario Navarra. Anche il driver leccese avrà su di se molti riflettori puntati soprattutto dopo la straordinaria prestazione colta al Rally Città di Casarano, che lo ha visto conquistare il settimo posto assoluto e la doppia vittoria di gruppo e due ruote motrici. Dietro di lui partirà Riccardo Pisacane, detentore del titolo R2B nella Coppa di Zona, che dopo la parentesi Casarano, torna a far coppia con GianMarco Potera e che nella classifica del CRZ (classe e Under 25) insegue a breve distanza proprio Liguori. Prima gara stagionale per il frusinate Michele Campagna vincitore nel 2014 e nel 2019 della Coppa di Zona per la classe N3 che torna ad impugnare il volante a distanza di sette mesi dalla vittoria di classe colta al rally del Molise. Ritroverà al suo fianco il conterraneo Doriano Maini con cui nel 2014 hanno condiviso alcuni successi di classe. Splendido tredicesimo assoluto, primo di classe e secondo tra i salentini nel 2019 e attuale terza forza del CRZ classe N3 Michele Serafini si ripresenta al Rally del Salento molto motivato e ben conscio di poter dire la sua. Anche in questa gara il casaranese potrà contare sull’apporto del foggiano Massimo Sansone, che oltre a festeggiare pochi giorni fa il suo 53° compleanno, ha recentemente timbrato il centocinquantesimo cartellino di presenza  in carriera. Su Peugeot 206 Rc invece si schiera il secondogenito di casa Pisacane ossia Andrea che ha archiviato positivamente il suo esordio nei rally, chiudendo quinto di classe e quarto tra gli Under 25 allo scorso Rally Città di Casarano. Esperienza condivisa con  Enrico Lenti che ritroverà in abitacolo anche al Rally del Salento.

La vittoria di classe ProdE6 colta al Casarano ha sicuramente caricato di entusiasmo Luca Finguerra che si ripresenta al Salento anche con la voglia di riscattare l’amarezza dovuta la ritiro del 2019, avvenuta a due prove dal termine. Al suo fianco lo specialista degli slalom, “convertito” una tantum al ruolo di navigatore Cosimo Antonio Sergi, mentre la vettura sarà la fida Opel Corsa Gsi 8v.

Trittico di presenze in ProdS2 con le partenze che saranno aperte dalla Peugeot 106 Rallye di Paolo Garzia, vincitore di classe nella precedente edizione della gara e attualmente al comando della classifica di categoria del CRZ, vinta nel 2019. Ad affiancarlo la fidanzata Erica De Mitri che pur avendo disputato diverse gare al fianco di Garzia, non ha mai preso parte al Rally del Salento. Nell’ordine di partenza saranno seguiti da Daniele Ferilli e Marco Agagiù su Citroen Saxo Vts, che hanno fatto coppia per la prima volta un mese fa a Casarano, cogliendo un positivo terzo posto di classe. Rappresentante degli Under 25 per i colori Casarano Rally Team in ProdS2 sarà Marco Orlando che in coppia con Lorenzo Mezzina su Peugeot 106, vorrà cancellare in fretta la delusione per il ritiro avvenuto nelle prime fasi di gara in quel di Casarano.

Tra le quindici Racing Start presenti in gara, la compagine salentina schiera in classe duemila, su Seat Ibiza Gti Emanuele Guida che dopo una lunga militanza nelle vesti di navigatore, ha esordito al volante al recente Rally Città di Casarano giungendo quinto di classe. A condividere con lui l’abitacolo ci sarà nuovamente Mirko Valente. Tra le millesei invece, unica presenza quella dell’attuale capoclassifica nel CRZ Marco De Mitri in coppia con  Lorenzo Torsello su Citroen Saxo Vts, che puntano ad un allungo importante nella classifica di campionato.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker