Home » Salita » 57° COPPA NISSENA – GRANDE AFFERMAZIONE DI SBROLLINI

57° COPPA NISSENA – GRANDE AFFERMAZIONE DI SBROLLINI

Finalmente è arrivato il gran giorno per Marco Sbrollini, che ha vinto il terzo appuntamento del C.I.V.M.

Un’affermazione che tutti noi ed il nostro pilota aspettavamo e, che sapevamo essere nell’aria.
Ma andiamo per gradi: Marco è arrivato a Caltanisetta con un pò di amaro in bocca; dopo la buona prestazione della scorsa domenica a Trapani, con il podio in Gara 1, risultato che purtroppo non ha potuto migliorare o perlomeno r

ipetere in Gara 2 a causa della pioggia iniziata a cadere proprio mentre era sul percorso con gomme slick, Sbrollini è arrivato a Caltanisetta motivato, ma purtroppo solo il venerdì sera, quindi si è dovuto concentrare sulle ricognizioni di questo difficile tracciato particolarmente veloce con punte da oltre 220km/h, nel quale è fondamentale capire dove “mettere le ruote”.

Sacrificando ore di sonno Marco ha percorso più volte i 5,5 km di gara con la vettura stradale, utilizzando poi le due manche di prova del sabato per rifinire al meglio la preparazione.
Infatti nella prima prova Marco è salito giustamente guardingo, poi, nella seconda salita, è iniziato a piovere, una situazione che invece di creare difficoltà ha galvanizzato il nostro pilota, particolarmente a suo agio sul bagnato, con

un buon crono.
Marco ha così creato le premesse per domenica, visto che il meteo annunciava pioggia per l’indomani.
Arriviamo alla gara, quella che conta: puntuale come previsto, dopo le prime partenze è arrivata la pioggia, non forte ma ininterrotta, condizione che ha reso ancor più da piloti “veri” il tracciato.
I tecnici della Fluido Corse hanno indovinato il set-up vincente e la “mitica” Delta Proto, unita al “piede” di Marco, hanno fatto il resto; risultato finale 1° di classe oltre 3000cc., secondo di Gruppo E1 ed a completare l’exploit, 8° assoluto.
Grande soddisfazione per Marco, che si è messo alle spalle piloti che sono da anni i protagonisti di questa specialità, i quali, sportivamente, si sono complimentati con lui, consci che fra gli avversari da temere c’è ne uno in più, ovvero il

nostro Marco.
Il risultato poteva essere ancor più di rilievo, purtroppo però il direttore di gara, visto il perdurare del maltempo e le numerose uscite di strada seppur innocue per i piloti, decideva di non far disputare Gara 2.
Comunque un risultato che premia gli sforzi di Marco, alla sua seconda stagione nel massimo campionato delle salite e giustamente lo motiva ancor più per il prosieguo della sua avventura.
Grande soddisfazione anche per il team della Fluido Corse, che, il titolare, pilota ed …avversario, ovvero il pluricampione Fulvio Giuliani, hanno creduto in Marco, insistendo per averlo con loro.
Un doveroso ringraziamento va anche a tutte le aziende che supportano Sbrollini nella sua avventura ed a tutti i fans che vanno in visibilio per questa stupenda ed “immortale” vettura che è la Delta.
Prossimo appuntamento a Verzegnis, fra quindici giorni, per la 4° prova del C.I.V.M., mentre per chi non “può aspettare”, sabato e domenica 28/29 Maggio l’appuntamento è a Pergola, per la 2°edizione di Pergola Città dei Motori, dove,

oltre alla presenza di Marco e della sua Delta, si svolgerà una kermesse espositiva motoristica, con esibizioni di piloti delle quattro e due ruote con spettacolari attrazioni.

UFFICIO STAMPA

Aldo Iacucci

Roberto Saguatti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

TONINO ESPOSITO: GRAZIE A CHI CI HA VOTATO

Il patron dell’AutoSport Sorrento tributa team ed organizzatori che hanno premiato la sua quotata lista ...