WEC

8 ORE DEL BAHRAIN: CETILAR RACING IN POLE NELLA LMGTE AM CON ROBERTO LACORTE

NELL’ULTIMA QUALIFICA DELLA STAGIONE DEL CAMPIONATO MONDIALE ENDURANCE FIA WEC IL PILOTA TOSCANO PIAZZA DAVANTI A TUTTI LA FERRARI 488 GTE N.47 CHE DIVIDE CON GIORGIO SERNAGIOTTO E ANTONIO FUOCO


Roberto Lacorte si fa un regalo molto speciale e lo fa anche a tutti gli uomini del team Cetilar Racing. In Bahrain il pilota toscano ha piazzato davanti a tutti la Ferrari 488 GTE n.47 gestita dalla AF Corse e divisa con Giorgio Sernagiotto e Antonio Fuoco, conquistando una pole di classe che inseguiva ormai da tempo, proprio nell’ultima qualifica della stagione.

Una pole a cui il team Cetilar Racing era già andato vicinissimo quest’anno in più occasioni, centrando la prima fila a Monza e il terzo responso nella gara di Portimão (poi conclusasi con una vittoria). Inizia così nel migliore dei modi il sesto e conclusivo appuntamento del Campionato Mondiale Endurance FIA WEC, che vede l’equipaggio della squadra “all made in Italy” ancora pienamente in lotta per il terzo posto della LMGTE Am, con soli tre punti da recuperare nei confronti dell’equipaggio dell’altra Ferrari composto da Giancarlo Fisichella, Francesco Castellacci e Thomas Flohr.

Per il team Cetilar Racing la 8 Ore del Bahrain era iniziata ieri con il terzo responso di classe ottenuto nella prima sessione di prove libere; oggi secondo tempo nelle practice 2 e ancora il terzo crono al termine del conclusivo turno.

Quindi nelle qualifiche che si sono svolte in notturna, Lacorte ha prima stabilito il migliore responso assoluto della LMGTE, per poi migliorarsi ma scivolare progressivamente sesto e infine quinto, svettando tuttavia nella sua categoria.


“Sono veramente felice perché quello che è successo oggi si colloca in un momento molto particolare. Avevamo iniziato la stagione molto bene, per poi vivere una fase difficile. Siamo ancora in lotta per il terzo posto e avevamo veramente bisogno di questa pole. Una pole che se la meritavano tutti, Giorgio, Antonio, Amato Ferrari, Antonello Coletta”, ha commentato Lacorte.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker