TCR Europa

A BARCELLONA CALA IL SIPARIO SULLA STAGIONE DI FELICE JELMINI NEL TCR EUROPE

In Spagna il pilota della Sébastien Loeb Racing festeggia la vittoria del titolo riservato alle squadre che prendono parte alla serie continentale


A Barcellona Felice Jelmini ha archiviato la sua stagione 2021 nel TCR Europe, festeggiando il titolo dedicato ai team, ottenuto dalla Sébastien Loeb Racing anche grazie ai risultati ottenuti dal pilota italiano.

La sua prima stagione nella serie internazionale, al volante della nuova Hyundai Elantra N TCR, lo ha visto salire sul podio due volte, con il piazzamento d’onore ottenuto al Paul Ricard e con il terzo posto di Spa Francorchamps, dove ha anche firmato la sua prima pole position.

Altri piazzamenti di rilievo, come il settimo posto ottenuto sempre in Francia, l’ottavo in Slovacchia, e il quinto sul tracciato di Monza, gli hanno permesso di accumulare nel suo carniere 173 punti e di attestarsi in quattordicesima posizione nella classifica finale del campionato. A pesare però sono stati anche alcuni ritiri che hanno lasciato a bocca asciutta il lombardo, come quello avvenuto nel “tempio della velocità” in Gara 1 mentre era in lizza per la vittoria o quello nella prima manche catalana, che lo ha visto costretto a sventolare bandiera bianca al primo giro, a seguito di un contatto che ha provocato la rottura dell’anteriore destra.

Discorso diverso in Gara 2, in cui Jelmini è scattato dalle retrovie a causa di una penalità comminatagli nella prima corsa. Il gallaratese ha comunque messo in atto una bella rimonta, che sommata ad alcune penalità attribuite ad altri concorrenti gli ha permesso di chiudere l’ultima gara dell’anno nella top-10.


“Quest’anno ho scritto un capitolo importante della mia carriera – ha affermato Felice – Prendere parte ad una serie così prestigiosa mi ha permesso di crescere molto oltre ad avermi dato la possibilità di gareggiare in circuiti meravigliosi. Porto dentro di me l’esperienza di ogni singola sessione e ne farò tesoro guardando al futuro. Un grazie speciale va alla Sébastien Loeb Racing che mi ha messo a disposizione una vettura eccezionale, con la quale spero un domani di raggiungere traguardi importanti”.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker