Home » Slalom » A CUSTONACI FESTA TRAPANI CORSE

A CUSTONACI FESTA TRAPANI CORSE

Vittoria di scuderia, di classe e di gruppi con prestazioni importanti per i tanti driver impegnati nella gara di casa. Per la scuderia trapanese, jump in classifica anche nella generale sicula riservata alle squadre.

Doveva essere una festa nella festa fra le strade amiche e lo è stata, prima e dopo la bandiera a scacchi. Una location importante per la Sicilia che produce, per l’Italia che esporta, come quella di Custonaci, che ha celebrato la sua ennesima edizione della gara di velocità fra le postazioni, incorniciandola con una vigilia ed uno sviluppo delle manches alla domenica, di alto livello complessivo. Lo score della Trapani Corse, nella gara dedicata alla Città Internazionale dei Marmi, ha contato quattro piloti nella Top Ten. Gimmy Ingardia terzo assoluto, Andrea Foderà quinto, il presidente Niccolò Incammisa sesto ed infine Andrea Raiti, decimo agli scacchi.

Il primato non è mai stato in discussione nella classifica riservata alle scuderie, dove con la forza delle quasi trenta presenze ed il valore dei risultati di ogni classe e gruppo, la Trapani Corse si è portata a casa la meritata coppa di vincitrice. Con questo successo indigeno, il motor team occidentale-siculo si pone così ad altissima quota nella graduatoria siciliana slalom.

Non sono mancate gioie neanche nella classifica assoluta Dame, con la vittoria perentoria di Martina Raiti ed il bel terzo posto della segretaria Silvia Stabile, entrambe sempre più incisive in ogni gara che affrontano e già vicine al passo dei giorni migliori.

Anche nei gruppi, si è alimentato il sontuoso bottino di giornata della Trapani Corse a Custonaci: vittoria e terzo posto nel Gruppo RS Plus con Antonino Tilotta e Antonino Ardizzone. Ed ancora terzo posto nel gr.A con Enrico Valenti e vittoria nel gruppo Bicilindriche, con Gaspare Piazza, ancora al successo dopo la bella vittoria in salita ai Monti Iblei.

Fatturato agonistico altissimo pure nel gruppo E2SS, con la vittoria di Gimmy Ingardia, al top malgrado noie alle gomme anteriori ed una strada poco adatta al suo piccolo motore mille, da aggiungere ai secondi posti di Andrea Foderà, al sesto di Massimo Gentile ed al settimo finale di Danilo Caltagirone.

L’E2SC non resta ancora una volta scevro da importanti risultati finali, grazie al Presidente Niccolò Incammisa, che ha sfiorato il podio con la sua Radical SR4-1600. Bilancio dal segno decisamente positivo, anche nelle singole classi: nella Racing Start 1600, è arrivato il podio basso con Francesco Ruggirello. In classe RS Plus 1600 invece, vittoria con Antonino Tilotta, ormai vicino al titolo siciliano di classe 2018 e  terza piazza finale per Antonino Ardizzone.

Nella N 2000, altra vittoria di Silvia Stabile.

Per quanto attiene alla A1400, successo per il veloce Enrico Valenti e terzo posto anche per Gaspare Fodale, già campione siciliano.

Nelle bicilindriche di gr.2, altro successo per Gaspare Piazza, classificatosi peraltro nella generale di gruppo, davanti alle più prestazionali 700 Gr.5.

Nel raggruppamento Speciale Slalom, in classe S7, vittoria di Enzo Fazio, mentre in E1 Italia 1400, bottino di giornata rinforzato dal terzo posto di Fabio Lucchese. In questo gruppo ma a quota 1600, è arrivato un altro splendido successo con Filippo Craparotta, veloce come sempre ma più preciso e secondo posto dopo una bellissima battaglia in famiglia per il battilatta volante, Peppino Imparato.

Nei Prototipi Slalom, in classe P1, Bartolo Lucchese si è issato fino ad una buona terza posizione, mentre in P2 si è fatto cassa anche con la bella seconda piazza di Francesco Maltese, protagonista di una gara tutta all’attacco.

In E2SS 1150, dominio Trapani Corse con 1°, 2°, 4° e 5°posto di Ingardia, Foderà, Gentile e Caltagirone, arrembante e sempre più sincronizzato con la sua Gloria. In E2SC 1400 invece, ottimo terzo posto di Stefano Sutera, appena approdato alla Trapani Corse, mentre a quota 1600, terza piazza per il Presidente Incammisa e quarta di classe per la giovane Martina Raiti. In E2SC 2000, ulteriore affermazione per l’esperto Andrea Raiti. Prossimo appuntamento, lo slalom di Altofonte del 9 settembre, valido anch’esso per il Siciliano Slalom.

Francesco Romeo
as Trapani Corse

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

LA NEBROSPORT CHIUDE CON ‘CLASSE’ IL 2018 ALLO SLALOM DELLA CITTA’ MONTI IBLEA

Termina nel migliore dei modi la stagione sportiva della scuderia Nebrosport, impegnata lo scorso fine ...