Home » Salita » A CUZZOLA IL TIVM SUD

A CUZZOLA IL TIVM SUD

Il reggino del team Piloti per Passione carica il 2019 testando altre novità per la sua Radical, dopo una stagione che lo ha visto al top della E2SC-1600 nel Trofeo Montagna e vincitore anche in Civm.

Due vittorie perentorie nel Tivm ed una nel Civm, colta perlopiù nella prestigiosa e veloce salita di Gubbio. Più una serie importante di podi centrati anche con auto non sue, come nel caso del secondo posto di classe conquistato nella temibile salita di Fasano su una SR4 presa a prestito e prima del tutto inedita per lui. Poche gare ma di successo quindi per il Giuseppe Cuzzola 2018, capace di firmare col record del percorso le sue affermazioni, in due occasioni. Una macchina quella uscita dalle officine di Randazzo, che Peppe Spoto ha rivoluzionato in vari step nelle quote dimensionali e nella componentistica complessiva, segnando un netto incremento prestazionale rispetto alla Radical ProSport da cui deriva. Ormai alla lontana. Sulle tracce di una stagione scorsa fruttuosa anche nei pochi appuntamenti corsi, risultata quindi indicativa della bontà del pack di soluzioni scelte finora, il pilota reggino ed il preparatore siculo hanno così testato recentemente ulteriori novità di assetto ed impronta a terra, in proiezione 2019. Le prove sulla pista brevilinea di Santa Venera, adatta a ricavare determinate sensazioni circa le migliorate doti di motricità e direzionalita’ espresse dalla loro barchetta Super Evo, hanno sancito ancora una volta la giustezza dell’indirizzo tecnico intrapreso, con delle risultanze di fine sessione positive. A questo si è aggiunto anche un altro piccolo step motoristico aggiuntivo, che ha ulteriormente corroborato le già ridondanti capacità prestazionali del 4 in linea Suzuki da litro e sei, interamente concepito da Spoto.

L’obiettivo per la prossima stagione è rivendicare in forma più ampia e costante il livello aerodinamico e meccanico di questa sport di cubatura mediana, sebbene i progetti in essere della factory catanese, risultino tanti e tutti di notevolissimo spessore.

Francesco Romeo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Continua la favola della Caprino-Spiazzi. Successo per la quarta edizione della Rievocazione Storica

Vetture di gran classe e importante risposta del pubblico, in una Caprino Veronese che ha ...