Home » Pista » A Fiorano si è svolto il 2° Stage FDA – ACI Sport

A Fiorano si è svolto il 2° Stage FDA – ACI Sport

Il circuito di Maranello si è aperto ai giovanissimi selezionati dalla Scuola Federale Acisport e dalla Ferrari Driver Academy per il secondo stage valutativo.

Si è concluso oggi il secondo dei due stage organizzati dalla Ferrari Driver Academy e dalla Scuola Federale Acisport sul circuito di Fiorano nella “casa” delle Rosse di Maranello. Un appuntamento che rientra nel programma “Progetto Giovani”, ormai da anni portato avanti da Acisport, e che negli ultimi anni ha goduto dell’appoggio e del supporto indispensabile di Ferrari Driver Academy. Due le sessioni, una tenutosi a luglio e l’altra che si è svolta appunto dal 10 al 12 settembre. Concluso questo secondo campus i ragazzi che si sono particolarmente distinti saranno invitati al 15° Supercorso Federale Acisport che si terrà a Vallelunga (RM) dal 05 al 08 novembre prossimo. Durante questa tre giorni di valutazione i giovani sono stati sottoposti ad impegnative prove psicofisiche, a prove con il simulatore e, infine, a sessioni pratiche in pista sulle monoposto di Formula 4.

Ottimi risultati e massima concentrazione espressa da tutti i giovani partecipanti, seguiti in particolare da Massimo Rivola, Direttore Sportivo della Ferrari Driver Academy, e da Raffaele Giammaria, Direttore Scuola Federale Acisport, insieme a Giancarlo Minardi, Presidente Commissione Velocità in circuito oltre a Supervisore Federale ed Enrico Toccacelo, istruttore federale.

I protagonisti di questo secondo stage sono stati il monegasco Arthur Leclerc (Monte Carlo 14/10/2000) e il ceco Petr Ptacek Jr. (Praga 16/10/2002), per quanto riguarda la Ferrari Academy; mentre il bergamasco Leonardo Caglioni (Bergamo 26/04/2003) il leccese Luigi Coluccio (Scorrano 24/07/2003) scelti dagli Osservatori della Scuola Federale Acisport.

Questi appuntamenti formativi rappresentano un’operazione, rivolta al futuro dei giovani talenti del nostro automobilismo sportivo, messa a punto dalla Federazione e che parte dall’attenta osservazione dei giovanissimi impegnati nelle gare kart, prosegue con test valutativi e che infine trova la sua prosecuzione con l’avviamento ed il supporto dei migliori anche nelle varie categorie internazionali come la Gp3 Series e la Formula 2.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Si chiude con un quarto posto fra le D3 la spedizione thailandese di Diego Degasperi

Anche quest’anno alla «SuperTurbo Endurance», una delle più importanti gare su circuito thailandesi, hanno preso ...