CIGT

A Imola Imperiale Racing cerca il riscatto nel Campionato Italiano Gran Turismo Sprint

Sarà all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola che Imperiale Racing cercherà il riscatto nel Campionato Italiano Gran Turismo Sprint, giunto alla seconda gara stagionale.

Il team conferma lo schieramento al via di due Lamborghini Huracàn GT3 EVO2: la #54 sarà affidata a Robin Rogalski (POL) e a Giuseppe Fascicolo (IT), che competeranno in classe PRO-AM, mentre la #85 verrà guidata da Phillippe Denes (USA) e Jack Bartholomew (UK): saranno impegnati nella categoria PRO.

L’avvio stagionale di Misano è stato caratterizzato da una grande velocità espressa in pista ma da alcuni episodi che hanno rallentato considerevolmente la corsa di entrambe le Lamborghini del team di Mirandola, e in particolar modo della #85 che oggi occupa la settima posizione nella graduatoria di campionato. Nono posto nella classifica PRO-AM per la Lamborghini #54.

Quello di Imola è uno dei circuiti più famosi al mondo. Rientrato nel giro della Formula 1 nel 2020 dopo aver ospitato molte edizioni del Gran Premio di San Marino e l’edizione 1980 del Gran Premio d’Italia, i suoi 4.936 metri sono caratterizzati da una lingua d’asfalto piuttosto stretta e composta di curve spesso di medio-alta velocità. Dopo il via la prima forte staccata è quella che porta alla Variante Tamburello, quindi bisogna affrontare quella della veloce Variante Villeneuve e quindi quella della Tosa. Dopo la salita verso la Piratella, le velocissime Acque Minerali portano alla Variante Alta, da cui i piloti scendono in picchiata verso la Rivazza e l’arrivo.

Elena Pignatti (Team Owner): “Siamo tutti entusiasti all’idea di tornare a gareggiare a Imola, uno dei tracciati più belli d’Italia. Il debutto stagionale di Misano non è stato quello che sognavamo, ma ha comunque evidenziato la grande velocità dei nostri equipaggi. Tutti insieme ripartiremo da quanto di buono ci ha detto la pista romagnola per dare il nostro meglio a Imola: non vediamo l’ora!”.

Pulsante per tornare all'inizio