KART

A JESOLO WEEK END MOLTO SOFFERTO PER MEGNA

Dopo le prime due gare stagionali nelle quali aveva ottenuto risultati davvero molto importanti al debutto nella categoria X30 Senior, il pilota lombardo del Team Zanchi Motorsport Leonardo Megna ha dovuto affrontare a Jesolo (teatro della terza tappa della serie IAME) un week end tutt’altro che facile.


Per tutto il week end infatti, il pilota milanese ha faticato a trovare il giusto set up del suo kart patendo una costante mancanza di grip che ne ha fortemente condizionato e rallentato le prestazioni. Dopo una brutta qualifica (solo 22 esimo di gruppo) e tre manche nelle quali a denti strettissimi riusciva a chiudere a centro gruppo, per Megna arrivava la doccia fredda del mancato accesso alla Finale. Una grande delusione per il pilota del Team Zanchi che, proprio con il team stesso, ha dedicato anima e corpo per cercare di risolvere i problemi cronici di grip patiti durante tutto il week end. Grande delusione dunque a fina gara sia per non aver potuto lottare con i top driver come nelle precedenti gare e per non aver effettivamente ancora compreso quali sia stato il problema che ne ha afflitto le prestazioni per tutto il week end.

Leonardo Megna: “Siamo sicuramente tornati da Jesolo tutti molto delusi. Non ci aspettavamo di aver cosi’ tanti problem e sopratutto di non capirne la vera natura. Abbiamo faticato tutto il week end a trovare grip in pista e i nostri tempi erano costantemente alti malgrado abbiamo tentato piu’ di una soluzione per ovviare la problema. Il team ha dato davvero il Massimo per aiutarmi ma stavolta non siamo riusciti a venire fuori in tempo. Adesso dobbiamo tornare subito a provare su questa pista perche’ il prossimo impegno sara’ proprio a Jesolo per la prima gara dell’Italiano ACI fra due settimane.” 

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker