Home » Salita » A PEDAVENA LA PROVA DECISIVA DEL TRICOLORE ENERGIE ALTERNATIVE

A PEDAVENA LA PROVA DECISIVA DEL TRICOLORE ENERGIE ALTERNATIVE

Si deciderà all’ultimo round del Campionato Italiano Velocità Montagna dal 7 al 9 ottobre in Veneto, anche il Campionato Italiano Energie Alternative la green Hybrid Cup animata dalla Kia Venga 1.6 alimentate a GPL di preparazione BRC

Ci sono anche le auto a basso impatto ambientale alla 34esima Pedavena-Croce d’Aune. Nel week end dell’ultima prova del Campionato Italiano Velocità della Montagna saranno infatti di scena anche le Kia Venga 1.6 ibride con alimentazione a Gpl. Si tratta di un modello che monta un motore di 1.6 cc dotato di compressore volumetrico centrifugo in grado di erogare 160 cavalli ai quali se ne aggiungono 25 che arrivano da due propulsori elettrici che sono piazzati sull’asse posteriore.

Quei 25 cavalli non ci sono sempre ma è il pilota che decide quando adoperarli nel corso della sua gara. Lo può fare per un tempo massimo di 20”, anche in modo frazionato. Sul cruscotto ha a disposizione un display che gli dice quanto gli rimane da adoperare. Le Kia Venga ibride corrono per il Campionato Italiano Energie Alternative e per il Trofeo Green Hybrid Cup. Alla vigilia dell’ultima delle sei gare in programma, guida la classifica Nicola Gonnella con 192 punti, davanti a Francesco De luliis con 168. Al terzo posto c’è Pasqualino Amodeo con 128,5 punti.

Seguono altri 14 piloti, di cui 11 classificati. Gli ultimi tre non hanno preso punti perché si tratta di giornalisti che sono stati invitati come “guest”. A Pedavena ci sarà il giornalista di Autosprint Daniele Sgorbini. Il titolo per le energie alternative è già assegnato mentre a Pedavena sarà ancora in gioco la Green Hybrid Cup. Insomma, il monomarca Kia Venga promette spettacolo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PEZZOLLA: MERLI E FAGGIOLI COME IRLANDO E DANTI

Molto preoccupato: questa figura carismatica delle corse in salita, ci ha rappresentato la sua estrema ...