Home » Kart » A PUGLIESE LA SPRING CUP CHALLENGE

A PUGLIESE LA SPRING CUP CHALLENGE

Dopo la vittoria di Giacomo Multari nella prova cittadina di Sinopoli, il driver di Gioiosa Ionica ha fatto bis fra la pista River Kart di Polistena e la Racing Kart di Laureana di Borrello, vincendo così la serie estiva.

Una supremazia netta in due manche su tre, guadagnatasi a colpi di record del percorso e di sequenze di giri ineguagliate dalla concorrenza diretta. Pasquale Pugliese aggiunge al suo palmares anche la Spring Cup Challenge 2018, kermesse articolata su tre appuntamenti e partita con la gara cittadina di Sinopoli, di metà giugno. In quell’occasione, con un misto di condizioni meteo cangianti e insidiose, aveva vinto Giacomo Multari, bravo e puntuale nel gestire le mutevoli condizioni di gara, tanto complicate da suggerire agli organizzatori la disputa di una sola delle due manche di gare previste. Se nelle corse cittadine la formula prescelta, per motivi di sicurezza, è stata quella della batteria di giri cronometrati da realizzare con un pilota alla volta, nelle due belle piste di Polistena e Laureana di Borrello, si è corso con il format puro della bagarre. Inizio luglio aveva visto al centro della scena l’impianto River Kart, accuratamente gestito dalla famiglia Baglio: sole splendente e pista in perfette condizioni, avevano fatto da detonatore al grande spettacolo in tutte le classi, che era sfociato nella vittoria della classifica assoluta, di Pasquale Pugliese. Il 29 luglio è stato il giorno della tappa conclusiva sui 900 metri della pista Racing Kart, gestita dalla famiglia Bruzzese, molto tecnica e probante con i suoi saliscendi atipici. Sessioni di prove libere e qualifiche, sono state lo splendido preambolo delle varie lotte di classe, molto avvincenti per pubblico e piloti. Come aveva già fatto a Polistena, pareggiando il suo record della pista, anche a Laureana Pugliese si è ripetuto su livelli top, centrando il nuovo primato aqssoluto del percorso in 36,7. Un’avvisaglia mattutina per i concorrenti, che si è tramutata poi in un’altra vittoria sonante in gara.

I vincitori delle varie categorie a Laureana: in KZ4 vittoria di Pietro Parretta davanti a Michele Mercuri e Angelo Mazza Trovato, nella 60 Mini successo per Domenico Romeo, che ha preceduto Giovanni Cacciola e Antonino Piria, mentre in KZ3 Under la vetta se l’è guadagnata Emanuele Vigliarolo, davanti a Paolo Covilli e Francesco Timpano. In KZ3 Over, affermazione di Dante Baglio davanti ad Antonio Surace ed Andrea Forciniti.

Nella KF3, affermazione per Giuseppe Condello, secondo posto per Andrea Alessi e terza piazza per Vincenzo Rechichi.

Quanto alla KF2, la vittoria è stata di Salvatore Verterano e la seconda piazza di Francesca Pallone.

Nella classe 125 OK, vittoria per il pluricampione regionale e pilota in evidenza anche nel tricolore, Antonino Guerrera.

Nella categoria regina KZ2, successo per il vincitore assoluto Pasquale Pugliese, mentre Giacomo Multari e Gianni Bruzzese, si sono guadagnati il podio. Fra i più piccoli, vittoria di Antonino Errigo nella categoria Baby, davanti a Domenico Briganti e Lorenzo Belcastro.

Per quanto attiene la Entry Level, Leo Cannizzaro ha preceduto Lorenzo Sciacca.

Francesco Romeo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Tutti i campioni della Coppa Italia ACI Karting 2018

Si aggiudicano i titoli in KZ2 Lombardo, nella 60 Mini Filaferro, nella Iame X30 Junior ...