CIGT

A Vallelunga la 3^ prova del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance

Dopo la pausa estiva la serie di durata riprende sul tracciato romano con la leadership della Lamborghini Huracan di Amici-Di Folco-Middleton.


Sarà l’autodromo Piero Taruffi di Vallelunga ad ospitare in questo fine settimana la ripresa del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance. Dopo le gare già disputate a Pergusa e Mugello, la serie di durata è al tradizionale giro di boa della stagione 2021 con una gara di tre ore che vedrà al via  vetture delle classi GT3, GT Cup e GT4.

GT3: Nella classe maggiore tra i favoriti ci saranno Amici-Di Folco-Middleton (Lamborghini Huracan), vincitori dell’ultimo appuntamento del Mugello e leader del campionato, che a Vallelunga e nell’ultimo round di Monza saranno affiancati da una seconda vettura su sui saliranno Bottiroli-August-Jirik. In classifica il vantaggio dei portacolori dell’Imperiale Racing è di appena due punti sulla Ferrari 488 GT3 Evo (Scuderia Baldini) di  Fisichella-Gai-Zampieri, e di 12 lunghezze su Drudi-Ferrari-Agostini (Audi R8 LMS), primi nella gara d’esordio di Pergusa. I colori di Audi Sport Italia saranno rappresentati anche da Salaquarda-Basz-Postiglione, mentre la pattuglia Ferrari, la più numerosa con sei vetture, vedrà tra i protagonisti attesi Carrie Schreiner e Antonio Fuoco, che per l’occasione saranno affiancati dal campione in carica Giorgio Roda, e i compagni di squadra dell’AF Corse, Mann-Vilander. Con i colori del Kessel Racing sarà  della partita il leader della classifica PRO-AM, lo statunitense Steve Earle, che condividerà l’abitacolo della 488 GT3 Evo con Niccolò Schirò, mentre sulla rossa dell’RS Racing saliranno Di Amato-Vezzoni. Novità anche in casa Easy Race con  Matteo Greco che sulla 488 GT3 Evo della compagine veneta troverà due nuovi coequipier,  Daniel Mancinelli e l’austriaco Max Hofer.

Forte della vittoria ottenuta nell’ultima gara di Imola della serie Sprint, Jacopo Guidetti sarà al volante della Honda NSX GT3 della Nova Race in coppia con Luca Magnoni, mentre Perolini-Veglia-Negro (Lamborghini Huracan-LP Racing) e Comandini-Zug-Spengler (BMW M6 GT3-Ceccato Racing) completano gli equipaggi iscritti nella classe GT3.

GT CUP-GT4: Grazie ai 20 punti conquistati nella gara d’esordio di Pergusa, Demarchi-Risitano-Barbolini (Ferrari 488 Challenge Evo) conducono la classifica GT Cup in coabitazione con Delacour-Sbirrazzuoli, assenti a Vallelunga. L’equipaggio della SR&R avrà al suo fianco i compagni di squadra Becagli-Baratto (Ferrari 458 Challenge Evo), mentre sulla  Lamborghini Huracan ST della Bonaldi Motorsport saliranno Pavlovic-Fischbaum-Vairani. In GT4 sarà al via la BMW M4 della Ceccato Racing affidata a Fascicolo-Neri-Nilsson, equipaggio leader di classe.


Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker