CIVM

AC RACING TECHNOLOGY: DIECI VETTURE IN VALLECAMONICA

Terza gara del Civm molto partecipata per il team bresciano, che schiera un nutrito roster di piloti in sei diverse classi. 


Appuntamento numero 3 per l’Italiano della Montagna di scena in Lombardia, con uno spiegamento di forze imponente per la factory AC Racing Technology, dei fratelli Francesco e Maurizio Abate

Il gentleman driver Sebastiano Frijo, avvinto dalle qualità eccezionali della Lamborghini Huracan Super Trofeo nello scorso appuntamento di Verzegnis, torna alla guida della sofisticata coupé bolognese anche fra Malegno e Borno. 

Il rientrante Alberto Cioffi, sarà invece al via con la consueta Mini Rs Cup, con la quale ha mostrato più volte un grande feeling. 

Presenti alle fotocellule di Malegno inoltre, ben cinque piloti locali: Stefano Ghezza, Luca Gasparini e Francesco Pisciotta si misureranno su tre Mini di classe RSTB1600, mentre Roberto Prandini correrà con la nota e super performante Peugeot 308 Cup del team bresciano, abituale protagonista di divisione in ogni appuntamento. 


AC RACING TECHNOLOGY: DIECI VETTURE IN VALLECAMONICA

L’altro driver indigeno, Vincenzo Fonte, sarà allo start con una Mini RS TB Plus 1600, stessa classe in cui si misurerà anche Giacomo Liuzzi, reduce dal successo di categoria centrato nello scorso appuntamento tricolore in Friuli, come Giuseppe Cardetti, che intende prolungare il suo trend vincente con la competitiva Mini RSD 2000 di casa, pure nel terzo match del CIVM. 

Del maxi roster della AC Racing Technology in gara a Malegno, farà parte anche il super veterano Mariano Minore, in classe RS TB1600. 

Francesco Romeo
Comunicazione AC Racing Technology 

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker