CIVM

AC RACING TECHNOLOGY: IN DIECI AL BONDONE

Quattro driver abituali e sei estemporanei nel roster dei fratelli Abate per l’apicale sfida trentina. 


In un solo week end di gara, ben 52 km e 546 curve complessive.

Dispiegare dieci piloti per la salita delle salite a livello europeo, ove non tutti si sentono di essere al via non solo per la prestanza fisica necessaria ai piloti, ma soprattutto per l’estrema affidabilità ed il setup molto complesso richiesti alle vetture, restituisce la grandissima credibilità e la superiore professionalità attribuita al team bresciano nel circus delle salite. 

AC RACING TECHNOLOGY: IN DIECI AL BONDONE

Allo start, quattro i piloti del fronte abituale del roster: Giuseppe Cardetti in RS Cup2, Federico Raffetti in RSD2000, Oronzo Montanaro in RSTB1600 e Giacomo Liuzzi in RSTB PLUS, quest’ultimo fra le star del Bondone 2021 con il suo eccelso quarto posto assoluto nell’edizione thriller di dodici mesi fa. 

Nel gruppo GT ritroviamo Sebastiano Frijo con la sua Huracan GT, il giurista Agostino Scaffidi in RSTB Plus, il super veterano Carlo Volpe in RSTB ed in questa stessa divisione anche Alessandro Pezze’. 


Special Guest Alex Zaninelli, che dopo quattro anni tornerà a correre la Trento – Bondone con i colori dell’associazione “Un Sogno Per Vincere”. 

AC RACING TECHNOLOGY: IN DIECI AL BONDONE

Negli ultimi anni la ricerca scientifica ha fatto passi da gigante nella lotta alla Fibrosi Cistica, regalando nuovi farmaci che hanno cambiato completamente la vita di tante persone. Il lodevole progetto “Un Sogno Per Vincere”, è pensato proprio per realizzare i sogni di chi é affetto da questa malattia e vuole evadere anche solo per un giorno da una vita di difficoltà, ospedali e terapie. Forza Alex! 

Comunicazione AC Racing Technology 

Articoli correlati

Back to top button