Home » Salita » ACCESI DUELLI NELLA E1 ITALIA

ACCESI DUELLI NELLA E1 ITALIA

S’alzano le temperature, anche al traguardo del Passo dello Spino superano i 30°. Nella calura aretina si trova a suo agio Giuliani. Antonicelli in crescita con la BMW

17/06/2012 – Il bolognese Fulvio Giuliani conferma l´ottimo stato di forma sin dalla prima manche di gara. “In realtà non sono stato perfetto come la mia Lancia, lei mi avrebbe permesso di andar ancor di più ma ho sbagliato una cambiata ed ho perso del tempo prezioso”. L´errore commesso non compromette la vittoria in gara uno del simpatico pilota Ateneo, che regola di soli 4 centesimi di secondo Marco Gramenzi, che prende confidenza con il tracciato che nelle prove ha percorso una sola volta.
Terzo tempo a tre secondi e quindi, è il compagno di squadra alla AB Motorsport, Roberto di Giuseppe. Quarto di gruppo è il bulgaro Zlatov con la Audi Quattro S1 e quinto un non perfetto Piero Nappi con la Ferrari 550 che sembra non girare bene.
Al rientro in gara paga un po di ritardo Amedeo Pancotti con la BMW. Nella 2000 è Pelorosso con la Renault Clio Proto a staccare il miglior riferimento, davanti al portacolori della Vimotorsport Daniele Amato con la Opel Kadett. Con la Citroen Saxo, nella 1600 si impone Isidoro Alastra per soli tre centesimi di secondo su Luca Gaetani. Il pilota con la Citroen C2 Vts deve affinare le traiettorie per superare il rivale.
Migliora le prestazioni Abramo Antonicelli, regolando diversamente la convergenza della sua BMW M3 E92 Superstars, scalando la classifica assoluta di gruppo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

TONINO ESPOSITO: COMPLIMENTI AD ACHILLE LOMBARDI

Il patron dell’AutoSport Sorrento tributa il driver potentino per l’ennesimo tricolore conquistato, per la fedeltà ...