CIVM

Achille Lombardi apre il CIVM con vittoria di classe secondo di gruppo biposto e quinto assoluto

La prima del CIVM a Sarnano conferma le prime impressioni di un “matrimonio” perfetto fra Lombardi e la Osella PA2000.


Quando un pilota riesce ad essere rapido in ogni situazione e senza strafare vuol dire che il feeling con la vettura, il suo tecnico, il suo motorista e la squadra tutta è già ad alto livello. Fin dalle prove il lavoro svolto da Carmine Napoletano sull’assetto e da LRM Motors sul motore sembrano perfetti, le coperture Avon rispondono al massimo ed il clima rilassato e gioviale del Team aiutano a guidare in maniera proficua. Il percorso di Sarnano è uno dei più impegnativi, per lunghezza e tipologia della strada, non è semplice gestire le pronunciate gobbe fra il susseguirsi di curve a vario raggio e con un asfalto molto disconnesso.

Dopo le due salite di prova in cui affinare le ultime regolazioni e verificare le spaziature del cambio, la concentrazione per disputare l’esordio in Campionato Italiano Velocità Montagna nella salita unica di gara di quasi 10 km è totale nonostante le lunghe interruzioni. Inizio grintoso e poi via via in crescendo intermedio dopo intermendio Aky (4.18,10) distanzia ogni avversario fino a vincere con oltre 5 secondi sul più vicino inseguitore. Ma il peso della prestazione è dato dallo stare avanti a numerose 3000 tanto da chiudere sul secondo gradino del podio fra le biposto dietro solo a Faggioli vincitore della gara e chiudere quinto assoluto ad un soffio dalle sorelle maggiori Osella FA30. Tutto questo non cambia l’approccio umile e professionale, già dimostrato con la Osella PA21 CN 2000 e la Osella PA21 JrB 1000 con cui ha sempre tratto il massimo anno dopo anno.

Il campionato prosegue domenica prossima a Verzegnis (UD), altro percorso duro ed impegnativo in cui proseguire questa fase di apprendistato e godere delle fantastiche sensazioni che la Osella PA2000 sa donare.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker