Home » Slalom » AEFFE: Denis Esposito vincitore sotto la pioggia al 1° Slalom Forno-Milani

AEFFE: Denis Esposito vincitore sotto la pioggia al 1° Slalom Forno-Milani

aeffeNonostante la pioggia battente, la 1a edizione dello Slalom Forno Canavese-Milani si è concluso positivamente; a vincere, sbaragliando la concorrenza, Denis Esposito su Kalikart Monoposto E2M2 (Aeffe Sport) che, già sulla prima manche, ha fatto segnare il miglior crono di tutta la gara, prendendo subito le misure del tracciato, bello e impegnativo, reso più insidioso dalla pioggia battente.

Secondo assoluto, sulla sua Renault Clio A4, Riccardo Ala (Due Gi Sport) che ha ottenuto il suo miglior crono sul terzo passaggio; a chiudere il podio Sergio Bertetto (Trico Motorsport) che, sulla potente Fiat Grande Punto Abarth S2000 Classe N4, dopo due manche ‘esplorative’, sul terzo passaggio ha fatto segnare il suo miglior tempo.
I tre piloti del podio assoluto hanno anche ottenuto la vittoria delle rispettive classi e dei rispettivi gruppi.
Ai piedi del podio, ad una manciata di decimi di secondo, hanno chiuso Cristian Milano (Due Gi Sport) su Renault Clio R3, giunto anche secondo di Classe A4, Adelmo Tessa (Valsusa Motor Team) su Peugeot 106 Rallye, vincitore della Classe A3, e Luca Pinton su Fiat Uno Turbo, primo di Classe S7; per i tre piloti, la migliore manche è stata la terza: veloce e priva di errori.
Settimo assoluto e secondo di N4, Giuseppe Penasso (Aeffe Sport) su Renault Clio Williams, che ha segnato il suo miglio crono sul terzo passaggio; a seguire, Fabrizio Rostagno (Nordovest Racing) su Renault Clio Williams A4, risultato ottenuto con il tempo della prima manche; nono assoluto Roberto Pogliano su Renault Clio N4; chiude la top ten, vincendo anche la Classe N3, Andrea Castagna su Peugeot 106 Rallye.
Vince la Classe A2 e porta la sua ‘piccola’ Fiat Panda Kit al 12° posto assoluto Gianluca Tavelli (Due Gi Sport), che ha fatto segnare il suo miglior tempo sul secondo passaggio; Silvio Salino (Aeffe Sport) vince la Classe S4, concludendo, con la sua Peugeot 205 Rallye, alla 14° piazza dopo una buona terza manche.
Primo di Classe S5 e 15° assoluto, Massimo Burchiellaro (Team Elite) su Peugeot 106 Rallye, mentre Erik Rollandin (Cars For Fun) su Fiat 600 Kit chiude primo di A1 e 17° assoluto; Umberto Condorelli (Team Elite) sulla sua Alfa 75 vince la Classe S6.
Giuseppe Esposito (Aeffe Sport) su Fiat 500 P2 vince la sua classe grazie al crono della prima manche; la terza manche è stata, invece, quella che ha permesso a Emanuele Giora (Novara Corse 2000) di primeggiare in Classe GTI2 e di vincere la classifica degli Under 23 a bordo della sua Citroen Saxo VTS.
Conclude primo di N2 e secondo tra gli Under 23 Matteo Barbero su Peugeot 106 Rallye grazie al crono della prima manche; primo passaggio vincente anche Giorgio Meoni (Aeffe Sport) che, a bordo della sua A112 Abarth, vince la Classe S2.
Antonio Schiavone (Aeffe Sport) primeggia in Classe GTI1 su Fiat Cinquecento dopo una buona seconda manche; vincitore in GTI3 Alessandro Casu su Lancia Delta grazie al tempo del primo passaggio.
A chiudere la rosa dei premiati, Doriano Materazzo su Fiat Cinquecento vincitore della classe TT2.
Premi speciali, oltre al primo classificato tra gli Under 23, alla Aeffe Sport che ha vinto la classifica riservata alle scuderie.
Nonostante fosse la prima edizione e nonostante il tempo non sia stato clemente, la manifestazione è comunque riuscita in pieno: “Ringrazio tutte le autorità locali di Forno Canavese e della Comunità Montana, l’amico Claudio Bertot e tutte le aziende e ristoranti che, grazie alla loro disponibilità, hanno reso possibile questo progetto.”, commenta il presidente della scuderia Aeffe Sport Antonio Ferrigno, che continua: “La prima edizione è sempre un ‘esperimento’ ma, visto il riscontro positivo della popolazione locale e dei piloti, si può già pensare alla seconda.”.

Cristina Olivero

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PILOTI PER PASSIONE: CIVM E CIS NEL 2020

Nello slalom tricolore di Melfi allo start Antonino Branca, Agostino Fallara e Gaetano Rechichi. Domenico ...