TCR ITALY

AGGRESSIVE TEAM ITALIA E KEVIN CECCON INSIEME PER LA CACCIA AL TITOLO 2022 DEL TCR ITALY

Dopo aver sfiorato la conquista del campionato lo scorso anno, la scuderia di Mauro Guastamacchia rilancia la sfida anche per il 2022 con il veloce pilota bergamasco al volante della Hyundai Elantra N TCR


Determinazione e resilienza. Talento e ambizione. Ma soprattutto, tanta “fame” di vittoria. Elementi imprescindibili per chiunque voglia puntare a primeggiare nel mondo dello sport, dove la competizione ad altissimi livelli richiede la cura di ogni dettaglio. E proprio ripartendo da questi fattori comuni, Aggressive Team Italia e Kevin Ceccon rilanciano la sfida anche per la stagione 2022, con l’obiettivo di andare a caccia del titolo tricolore nel TCR Italy.

Dopo aver visto sfumare il sogno di laurearsi campioni soltanto negli ultimi chilometri dell’annata precedente, chiudendo con un secondo posto finale a solo un punto dalla vetta, quest’anno il binomio formato dalla scuderia di Mauro Guastamacchia e dal veloce pilota bergamasco ripartirà dall’esperienza accumulata nella scorsa stagione, ma con un’arma completamente nuova. Ceccon sarà infatti ai nastri di partenza della serie tricolore a bordo di una performante Hyundai Elantra TCR N, ovvero il modello entrato da quest’anno a far parte del prestigioso parterre del team pavese. Un salto di qualità importante, per un duo che già lo scorso anno ha messo in mostra le proprie potenzialità, grazie all’invidiabile bottino di quattro successi centrati nel corso della stagione.

Mauro Guastamacchia (Team Principal – Aggressive Team Italia): “Siamo davvero felici di poter affrontare questa nuova avventura con un pilota di grande spessore e talento come Kevin. Già lo scorso anno, pur avendo affrontato una sfida che per entrambi rappresentava un’incognita, siamo riusciti a cogliere grandi risultati, vedendoci sfuggire il titolo per un solo punto all’ultimo giro del campionato. Quest’anno vogliamo partire subito da protagonisti, grazie anche alla Hyundai Elantra N TCR che rappresenta sicuramente un salto di qualità importante. Sulla velocità di Kevin non ci sono discussioni, come dimostrato anche dalla sua recente nomina a pilota ufficiale Hyundai nel FIA ETCR: la concorrenza sarà molto agguerrita, ma da parte nostra cercheremo di mettere in campo le doti che ci hanno contraddistinto nel corso di questi anni. Desidero ringraziare anche i nostri partner tecnici e gli sponsor che saranno al nostro fianco in questa stagione: speriamo di poter regalare loro delle belle soddisfazioni…noi di sicuro daremo il 120%”

Kevin Ceccon (Pilota Aggressive Team Italia): Sono felice di proseguire l’impegno nel TCR Italy, dopo la bella esperienza dello scorso anno. L’obiettivo sarà quello di confermarsi al vertice e provare a conquistare il titolo, che nel 2021 abbiamo sfiorato sino all’ultimo giro. Adesso potrò beneficiare del rapporto già costruito con l’Aggressive Team Italia e di una vettura di ultima generazione, la Hyundai Elantra N TCR, che sostituisce la vecchia i30. Nella passata stagione avevo iniziato l’impegno nel TCR Italy in condizioni fisiche non ottimali, a causa dell’infortunio al braccio sinistro avuto in allenamento durante l’inverno, mentre questa volta sono stato in grado di prepararmi fisicamente nel migliore dei modi. Non vedo l’ora di cominciare e cercherò di andare subito all’attacco, così da rimediare all’assenza nel weekend di Imola a causa della concomitanza con il FIA ETCR”.


La stagione 2022 del TCR Italy scatterà con l’appuntamento di casa nel week-end del 22-24 Aprile a Monza, prima di affrontare le tappe a Imola (6-8 Maggio), Misano (3-5 Giugno) e Mugello (15-17 Luglio). Dopo la pausa estiva, il rush finale vedrà l’Aggressive Team Italia e Kevin Ceccon in pista nuovamente a Imola (2-4 Settembre) e nell’appuntamento finale a Vallelunga, in programma il 16-18 Settembre.

Articoli correlati

Back to top button