F. CHALLENGE

AIUTO SHOW AL TROFEO NAPPI

Performance entusiasmante sul bagnato per il veterano siculo, velocissimo in entrambe le manches con la Radical SR4 dell’AutoSport Sorrento. 


Non solo veloce come tempi, ma soprattutto rapidissimo ed efficace come passo. La ripetitività della prestazione infatti, e’ quel sintomo incontrovertibile di velocità pura, superiore al semplice riscontro singolo. Il pilota Rocco Aiuto ha un passato lungo e dorato che parla per lui, ma anche un presente che AIUTO SHOW AL TROFEO NAPPIlo vede capace di firmare ancora grandi prestazioni. Non era affatto facile segnare un ottimo ritmo col meteo difficile che ha caratterizzato il Trofeo Nappi, non era per niente semplice riuscire ad essere così efficace da prendersi un bellissimo secondo posto di classe, su una vettura che guida solo sporadicamente, come la Radical SR4-Evo1400. Con l’esperienza e la consistenza che e’ propria dei piloti di spessore, il veterano siculo ha confezionato uno strepitoso week end, celando con dei tempi eccellenti i suoi 66 calendari a curriculum.

Eloquente e denso di ammirazione, il commento di patron Tonino EspositoSento la necessità di complimentarmi con Rocco Aiuto per quanto fatto al Trofeo Nappi con la nostra macchina, per il ritmo che ha saputo esprimere e per la caparbietà che ha dimostrato. Dove molti giovani valutavano se fosse il caso di rischiare a correre in quelle condizioni, lui a 66 anni non ha avuto nessuna esitazione a farlo, riuscendo a staccare un secondo posto di classe sul bagnato pesante, che per me è’ solo da applausi. E’un piacere ed un onore per noi, far correre gente così. Un esempio per tutti. Giù il cappello!

Francesco Romeo
Comunicazione AutoSport Sorrento 

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker