RALLY NAZIONALI

AL 1° RALLY DI CHIUSDINO ISCRIZIONI PROROGATE SINO AL 15 NOVEMBRE

La nuova gara creata da Jolly Racing Team e Laserprom 015, affiancati dall’entusiasmo dell’Amministrazione Comunale di Chiusdino, ha chiuso ieri il periodo regolamentare di iscrizioni con oltre 90 adesioni ed ha chiesta la proroga sino alle ore 24,00 di lunedì 15 novembre.


Grande attesa per il trofeo organizzato in collaborazione con Emanuel Forieri, riservato alle inossidabili Renault Clio Gruppo A e Super 1600, con una lunga lista di incentivi per chi accetterà la sfida.

Il percorso è di alto livello, con due prove speciali “di tradizione”.

Iscrizioni chiuse ieri, al 1° Rally di Chiusdino, ma prorogate sino alle ore 24,00 di lunedì 15 novembre.

La nuova gara proposta di Jolly Racing Team e Laserprom 015, in programma per il 20-21 novembre, ha già superato le 90 adesioni, sinonimo di un successo pieno, che soddisfa l’organizzazione ed anche l’Amministrazione Comunale di Chiusdino, le quali hanno lavorato certamente “di fino” per assicurare un forte impatto all’evento, sulla scia della grande emozione, anche, dell’andare a riproporre il famoso “tornantino del terrazzo”, luogo di estasi per i cultori della specialità.


Sta dunque “tenendo banco” questa nuova gara, che ospiterà anche il “4° Renault Rally Event”, organizzato in collaborazione con Emanuel Forieri, riservato alle inossidabili Clio Gruppo A e Super 1600. Una sfida nella sfida che avrà argomenti importanti, dai “nomi” che sono annunciati in gara alle tante vetture che sfileranno nelle “piesse”, uno spettacolo unico.

IL PERCORSO: DUE PROVE PER TRE VOLTE

Format semplice, quello della tipologia “rallyday”, quindi con due prove da ripetersi tre volte. A quella “magica” di Chiusdino (Km. 6,400) sarà affiancata un’altra classica del rallismo toscano, quella di Montieri (Km. 5,300), nella cui zona verranno organizzati i riordinamenti, mentre il service area sarà nella zona industriale di Valpiana. Le due prove saranno disputate tre volte: la distanza competitiva è di 35,100 chilometri sui totali 234,890.

Prova Speciale n. 1-3-5: “Chiusdino” (Km. 6,400): E’ una prova completa. Ci sono salita, discesa, dossi, largo, stretto, tratti sconnessi e . . . soprattutto c’è “lui”, il tornante “del terrazzino”.

Prova Speciale n. 2-4-6 “Montieri(Km. 5,300): , è costantemente in salita, carreggiata larga, fondo in ottime condizioni, nel classico sviluppo già disputato negli anni passati da Trofeo Maremma. Una prova dove per fare “il tempo” serve prendere bene il ritmo.


Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker