TROFEO DEL LEVANTE

Al Levante Circuit è record di iscritti c’è anche Ettore Bassi in pista

Il 31 ottobre e 1 novembre un week end che ha superato i 130 iscritti all’Autodromo barese a caccia del Trofeo MX, con tanti pistard e scalatori esperti. Successo delle gare challenge. Il famoso attore testimonial dell’impianto gestito da Safe & Emotion sarà presente, come sempre con messaggi sul rispetto di regole e sicurezza.


Entra nel vivo l’intenso programma del lungo week end del Levante Circuit, che per l’occasione apre le tribune al pubblico. Ci sarà Ettore Bassi in pista lunedì 1 novembre, il famoso attore ed apprezzato pilota è testimonial delle attività di Safe & Emotion, in particolare con i suoi messaggi sulla sicurezza ed il rispetto delle regole. La società coordinata da Ivan Pezzolla gestisce la pista barese di Binetto, dove si contano presenze da record, infatti, per il Trofeo del levante MX si sono dati appuntamento in oltre 130, suddivisi nelle varie categorie. Particolare successo hanno riscosso le adesioni nella gara Challenge, ma anche la competizione con partenza in griglia, nelle quali spiccano nomi noti della pista ma anche della velocità in salita.

Domenica 31 ottobre, giornata dedicata a prove e qualifiche, i semafori verdi dello start si accenderanno lunedì 1 novembre con un fitto programma di competizioni in griglia ed a partenza singola.

Tra le auto che si sfideranno con partenza in griglia svettano molti nomi noti soprattutto delle salite ad iniziare da Gabry Driver neo vincitore della Copppa E1 di classe 2000 nel tricolore ed anche in TIVM, su Peugeot 308 TCR sarà Vito Tagliente, l’esperto driver di Martina Franca, che si è immediatamente trovato a suo agio sulla generosa vettura francese, reduce dal successo nazionale di Trofeo Racing Start Plus Cup, da Salerno il pistard Sabatino Di Mare abituale protagonista sulla Cupra Leon nell’Italiano TCR, poi Giacomo Liuzzi, il pilota di Fasano che dopo i successi in montagna sulla MINI per la gara barese ha scelto la Renault Clio Cup, Giovanni Luca Amedeo sarà tra le Racing Start su Peugeot 308 ed in classe 1.6 tra i sicuri protagonisti ci sarà Cosimo Laghezza su Citroen Saxo. Altro esperto pistard il fasanese Francesco Savoia, il già campione italiano che sarà tra i contendenti della gara del monomarca Challenge Ford MPM. Pieno di protagonisti di spicco tra le Bicilindrcjhe con il Campione Italiano 2021 Andrea Currenti, l’etneo sarà al volante delal Fiat 500, come anche l’esperto e poliedrico veneto Denny Zardo che proverà l’emozione delle scattanti piccole di casa Fiat, i driver e preparatori Andrea e Matteo Bacci, l’esperto scalatore Oronzo Montanaro e il campano Domenico Cuomo, sono alcuni tra i numerosi pretendenti dell’accesa categoria. Anche la gara Challenge (con partenza singola) sarà ricca di presenze eccellenti con Francesco Perillo, sempre in prima linea con la Honda Civic Racing Start, come l’esperto Atoni Cardone, neo vincitore tra le auto aspirate della RS+ in CIVM. La giovanissima laziale Beatrice Scarafone sulla estrema Peugeot 106 spinta da motore Suzuki di gruppo E1 ed il calabrese Giuseppe Aragone che proverà la Peugeot 106 sempre di gruppo E1. Novità assoluta la presenza della Tesla in arrivo dal monomarca in pista sulla quale al volante ci sarà l’esperto Luigi Ferrara. Altra vettura al centro dell’attenzione certamente l’Alfa 4C MG 01 Furore con motore Judd del teramano Marco Gramenzi, già in fase sviluppo 2022.

Via dunque ad un fine settimana lungo e ad alta emozione con la sapiente regia di Safe Emotion, grazie alla quale anche il pubblico torna sulle tribune, naturalmente nel pieno rispetto delle vigenti normative sanitarie.


Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker