Home » Salita » AL PASSO DELLO SPINO LA SPORT MADE IN ITALY VA A CACCIA DI NUOVI TRIONFI
AL PASSO DELLO SPINO LA SPORT MADE IN ITALY VA A CACCIA DI NUOVI TRIONFI

AL PASSO DELLO SPINO LA SPORT MADE IN ITALY VA A CACCIA DI NUOVI TRIONFI

La scuderia romana si presenta alla nona prova del CIVM con Simone Faggioli deciso a prolungare la sua striscia di successi consecutivi. Al via anche Giuliani, Pirocco, Chiavaroli, Marotta, Crespi e Marchesani.


Sarà un week end ricco di agonismo e adrenalina, quello che attende i piloti della scuderia Sport Made in Italy in occasione del nono appuntamento stagionale del Campionato Italiano Velocità Montagna. Sulle strade aretine avrà infatti luogo la 43° edizione della Pieve Santo Stefano – Passo dello Spino, la prestigiosa cronoscalata che mai come quest’anno presenta un parterre di partecipanti di assoluto rilievo. In prima fila e pronti a lottare per il successo ci saranno naturalmente i portacolori della scuderia romana, a partire da Simone Faggioli, il quale punta con decisione a confermarsi dominatore incontrastato della serie tricolore nella gara di casa dopo aver conquistato anche la vetta della classifica generale al termine del precedente appuntamento nella Rieti-Terminillo. Un’impresa raggiunta nonostante la forzata assenza del pluricampione fiorentino nei primi tre appuntamenti stagionali a causa dei concomitanti impegni in campo europeo, anche se una volta tornato della partita Faggioli e la sua Norma M20 FC spinta dal propulsore Zytek e gommata Pirelli hanno imposto la propria legge, infilando una sequenza di cinque vittorie consecutive che lo hanno proiettato al top.

Lungo i 6 chilometri del tracciato toscano saranno diversi i protagonisti della Sport Made in Italy in azione: oltre al già citato Faggioli, sarà ai nastri di partenza anche Fulvio Giuliani, reduce dallo splendido successo ottenuto nel Gruppo E1 alla Trento-Bondone al volante della sua ammiratissima Lancia Delta EVO. Propositi di riscatto per il pilota pescarese Giuliano Pirocco, che dopo due secondi posti consecutivi punta a tornare al successo al volante della Renault New Clio nel Gruppo Racing Star Plus: quest’ultimo se la dovrà però vedere in primis con il compagno di scuderia, nonché concittadino, Roberto Chiavaroli, il quale sta attraversando un ottimo momento di forma come dimostrato dalle recenti affermazioni raccolte tra le aspirate a Rieti e Ascoli. Dopo la bella prova nella Coppa Paolino Teodori, tornerà in azione anche Simone Marotta, il quale al volante della sua Renault Mégane punta a conquistare almeno un piazzamento a podio nel gruppo E1 Italia-2000, così come Stefano Crespi, impegnato in classe CN 2000 a bordo della sua Osella PA/21-S Evo. Stesso obiettivo anche per Andrea Marchesani, il pilota teatino diversamente abile, deciso a riscattare la pur positiva prestazione fatta registrare nella tappa ascolana, purtroppo rallentata da un inconveniente tecnico alla sua Volkswagen Polo GTI.

Dopo le consuete verifiche tecniche e amministrative, i piloti entreranno in azione Sabato 25 Luglio per lo svolgimento delle due salite di ricognizione, mentre l’indomani le due manche di gara si svolgeranno a partire dalle ore 9:30 con partenza in località Pieve Santo Stefano (AR).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Mercoledì 2 dicembre i calendari Velocità Montagna

Mercoledì 2 dicembre i calendari Velocità Montagna

Alla presenza della Commissione Salita verranno definite le date della prossima stagione in video conferenza, ...