CRZ

Al Rally delle Marche Paolo Andreucci e Rudy Briani con MRF Tyres per testare nuove soluzioni

Gara test per Paolo Andreucci e Rudy Briani al via del Rally delle Marche


In vista dell’ultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally Terra, il pluricampione italiano Rally, Paolo Andreucci, si presenta ai nastri di partenza del Rally delle Marche, evento di apertura del Challenge Raceday Rally Terra 2021-2022, in programma a Cingoli per il 15 e 16 ottobre.

Affiancato da Rudy Briani, dopo il secondo posto assoluto in Sardegna, al 18° Rally dei Nuraghi e del Vermentino, il portacolori della Scuderia M33 e Skygate torna tra le strade bianche di Cingoli per ritrovare la Skoda Fabia R5 Evo 2 del Team H Sport di Silvio Lazzara per testare nuove soluzioni prima del l’ultimo appuntamento tricolore che si terrà in Toscana il 6 e 7 novembre.

Con un secondo posto nel campionato italiano rally terra ed un coefficiente maggiorato di 1,5, sarà il Rally Liburna Terra a decretare il vincitore della stagione 2021 e l’asso della MRF Tyres è pronto a mettere in campo tutte le sue armi per portare a casa l’ennesimo scudetto, anche se la sola possibile vittoria nell’ultima gara potrebbe non bastare

“La mia partecipazione al Rally delle Marche – ha commentato Paolo Andreucci – si è resa necessaria per testare nuove soluzioni sia di assetto, che di gomme in vista dell’ultima prova di campionato, che si terrà tra qualche settimana. La mia attività di sviluppo per MRF Tyres sta proseguendo e stiamo ricevendo ottimi riscontri. Ci approcciamo a questa gara non con l’intento della classifica, ma con una grande attenzione nei confronti delle regolazioni che potrebbero tornarci utili in ottica di gara. Abbiamo deciso di prendere il via alla gara marchigiana per cercare riscontri con la fase iniziale di stagione e confidiamo nell’ottimo lavoro svolto durante questi mesi”.


A fronte della novità sul percorso, due prove speciali diverse da effettuare 3 volte, format che ricalca le edizioni passate, viene invece confermata la logistica del recente passato, con il quartier generale che rimane a Cingoli così come anche il Parco di Assistenza, previsto nella zona degli impianti sportivi, la partenza ed anche l’arrivo. La lunghezza totale del percorso è di 215 chilometri di cui 47 saranno di Prove Speciali.

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker