Home » Slalom » AL SATIRO E’ DOMINIO TRAPANI CORSE

AL SATIRO E’ DOMINIO TRAPANI CORSE

Nello slalom Città di Mazara del Vallo, vittoria di Antonio Virgilio e podio conquistato da Ingardia e Incammisa. Il motor team trapanese svetta fra le scuderie, grazie ad una perentoria dimostrazione di forza in varie classi e gruppi.

Una cinquantina di partenti per il restart stagionale della velocità a birilli, di scena con lo Slalom del Satiro. Il campionato siciliano di specialità, che a breve darà fuoco alle polveri con la prima prova, si articolerà su oltre 20 gare ed è bene affilare le armi in tempo utile, per meglio fronteggiare la temibilissima concorrenza isolana. La Trapani Corse, vincitrice fra le scuderie in questa prima gara dell’anno,  ambisce ad un posto al sole anche nel 2019 e la gara di Mazara del Vallo, è stata utile a consolidare alcuni valori in campo. Ed a lanciarne altri. Una giornata trionfale rappresentata da una triplice splendida affermazione, con la vittoria assoluta di classe E2SC1400 e di gruppo del giovane e veloce Antonio Virgilio, new entry del team, bravissimo nell’issare la Radical SR4 da litro e quattro al primo posto, meritando la coppa con l’ombra più lunga per quanto fatto vedere nel corso delle manches. Antonio è cugino di Giuseppe Virgilio, talento conclamato delle gare su strada già nelle ultime annate. Talento che si è preso il trofeo destinato agli Under 23, la seconda posizione di gruppo SS e la vittoria di classe 1. Il figlio del noto e veloce ex pilota Giovanni,  è anche lui entrato a far parte del team presieduto da Nicolò Incammisa, per alzare ulteriormente il livello prestazioni di un gruppo, mostratosi già molto competitivo anche nel 2018. Un importante carta nel mazzo in più da giocarsi quindi, sul difficile tavolo della quinta zona, trofeo Aci a cui il giovane driver ambisce. Secondo assoluto agli scacchi Gimmy Ingardia con la propria Ghipard Suzuki, ad un paio di secondi dal compagno di team. Il tricolore di classe P2 del 2017, vincitore anche del gruppo E2SS e di riflesso della classe 1150, costituisce un’assoluta garanzia in termini di efficacia e rendimento e sarà sicuro protagonista pure nell’anno all’orizzonte. Ha chiuso il podio il sempiterno Nicolò Incammisa, che a breve si doterà di una Radical SR4 più potente ed evoluta, con la quale continuare a stupire la platea, a dispetto dei suoi 70 anni di età. Applausi per un galantuomo delle corse capace ancora di distinguersi ad alti livelli, con la conquista del podio di gruppo e della vittoria della classe 1600.

Notizie più che positive arrivano inoltre dalle coordinate di Danilo Caltagirone, che con la propria Gloria monoposto ha chiuso al sesto posto assoluto, chiudendo quarto di gruppo E2SS e sul podio basso della 1150. Domenica ampiamente positiva per lui.

Settima piazza assoluta invece per Massimo Gentile, 4°di gruppo E2SS e di classe E2SS 1150. Gentile ha portato in dote tantissimi punti nel corso della scorsa stagione, attraverso numerose vittorie di classe e dei preziosi podi assoluti. Il suo apporto per il 2019, sarà certamente significativo.

Per quanto attiene al Trofeo delle Dame, vittoria sonante della segretaria del team Silvia Stabile, prima di classe N 2000 malgrado abbia effettuato una sola manche. Tanta paura ma nessuna conseguenza a carico dell’esperta pilotessa sicula, a causa del comando del gas rimasto bloccato: un problema che gli comprometteva la partecipazione al resto della gara. Francesco Tranchida ha ottenuto una splendida affermazione in N 1400 ed ha chiuso al 3°posto di gruppo N.  Filippo Craparotta si è preso invece le vetta della E1-1600 ed un altrettanto positivo terzo posto di gruppo. Vittoria di classe e gruppo anche per il veterano Antonio Gentile, al top nella litro e quattro di E2SH. Francesco Ruggirello ha invece fatto cassa con un buon terzo posto nella RS 1600.

Francesco Romeo
As Trapani Corse

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

IL 2019 DI PACCAGNELLA IN ARCHIVIO CON IL BOLCA

Lo slalom scaligero ha fatto calare il sipario sul mini programma della vice campionessa 2018, ...