PISTA

ALMS | RINALDI RACING SVELA LE LINE-UP

Dopo l’annuncio della partecipazione alla prossima stagione dell’Asian Le Mans Series, Rinaldi Racing presenta i due equipaggi che affronteranno i quattro round previsti nel campionato asiatico.


Al volante della 488 GT3 Evo 2020 numero 55 iscritta nella classe GT Pro, scenderanno in pista il pilota ufficiale di Ferrari Competizioni GT, Davide Rigon, David Perel e il campione della Michelin Le Mans Cup, Rino Mastronardi. “Sono molto felice di debuttare con Rinaldi Racing, è la prima volta che correrò con loro”, ha dichiarato Davide Rigon. “Abbiamo una line-up molto competitiva con David Perel e Rino Mastronardi, e faremo il massimo per cercare di vincere il titolo. Lo scorso anno ho aiutato HubAuto ad imporsi e quest’anno voglio cercare di portare a casa la vittoria. Non sarà facile perché ci sono molti iscritti con equipaggi competitivi, e il campionato compresso in due sole settimane rappresenta una sfida nella sfida. Sono pronto e impaziente di partire.

Partecipare all’ALMS con Rinaldi Racing e Ferrari è molto interessante”, ha commentato David Perel. “Penso che il formato della serie sia molto creativo, considerato il periodo particolare che stiamo vivendo. Il nostro equipaggio è molto forte e questo mi fornisce una spinta ulteriore per raggiungere il miglior risultato possibile per la squadra. Non vedo l’ora di iniziare”.
Sulla vettura numero 66, che gareggerà nella classe GT Am, si alterneranno gli esperti Christian Hook, Manuel Lauck e Patrick Kujala. Hook e Lauck si sono imposti, proprio al volante di una Ferrari di Rinaldi Racing, nella 24 Ore di Spa del 2019, mentre Kujala è il vincitore della Silver Cup nel GT World Challenge Europe Endurance Cup.

Oggi è stato anche ufficializzato il cambio di data e location per i primi due round, che ora si disputeranno il 13 e 14 febbraio presso il Dubai Autodrome, mentre il 19 e 20 febbraio la serie vivrà il suo epilogo sul tracciato di Yas Marina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker