Home » Rally » RALLY NAZIONALI » Anche il 26^ Rally delle Valli Cuneesi rinviato a data da destinarsi

Anche il 26^ Rally delle Valli Cuneesi rinviato a data da destinarsi

La gara era inizialmente in programma per il 2 e 3 maggio 2020.

Era tutto pronto da tempo, il 2 aprile si sarebbero aperte le iscrizioni. Invece a malincuore anche il 26° Rally delle Valli Cuneesi, che si sarebbe dovuto svolgere il 2 e 3 maggio a Dronero e dintorni, con un format nuovo di zecca, insieme al 13° Rally storico, slitta a data da destinarsi.

“Non ci sono i presupposti per poter svolgere a breve l’evento. Dolorosamente, ci sono priorità più importanti e urgenti”. Con queste parole Piero Capello, patron dell’organizzazione Sport Rally Team annuncia il rinvio.

“Era inevitabile. Con quanto sta avvenendo in Italia e nel mondo – prosegue Capello – dobbiamo in primis impegnarci, al fianco di chi già sta operando, per far sì che questo male oscuro venga debellato il più velocemente possibile. Soltanto dopo si tornerà a parlare di sport e di eventi capaci di radunare massicce folle. Uno stop forzato ma indispensabile. La messa a punto era ormai alle ultimissime battute. Attendiamo ora che il Covid-19 allenti la sua morsa epidemiologica, e si esca dall’emergenza in modo che Aci Sport possa riprendere in mano il nostro sport cercando, se mai sarà possibile, di stilare un nuovo calendario gare fino a dicembre 2020”.

Il “Valli Cuneesi” avrebbe dovuto essere il primo appuntamento stagionale valido per la Zona 1 della Coppa Rally di Zona (CRZ) a massimo coefficiente (1,5), mentre il 13° Rally storico del Cuneese sarebbe stato valevole per il TRZ, Trofeo Rally di Zona. Invece, tutto fermo, anche sulle strade occitane della Granda.

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Rally Terra Sarda: arrivederci al 2021

La Porto Cervo Racing è costretta a rinviare di un anno la nona edizione della ...