Home » Salita » ANCHE LE STORICHE PROTAGONISTE AL 48° TROFEO LUIGI FAGIOLI

ANCHE LE STORICHE PROTAGONISTE AL 48° TROFEO LUIGI FAGIOLI

Anche le autostoriche al via a GubbioDal 23 al 25 agosto la prova umbra di CIVM e TIVM affiancherà alle auto moderne il fascino delle “vecchie signore” del motorsport. Iscrizioni aperte fino a mezzanotte di lunedì 19

Gubbio (PG), 19 agosto 2013.Mentre c’è ancora fino a tutto oggi lunedì 19 agosto per iscriversi alla competizione, a Gubbio la macchina organizzativa del 48° Trofeo Luigi Fagioli è al lavoro per gli ultimi preparativi che precedono il weekend di gara che scatta venerdì 23 agosto. L’allestimento del percorso procede a pieno ritmo e ormai è quasi tutto pronto per ospitare la decima prova del Campionato Italiano Velocità Montagna, valida anche per Trofeo Italiano, che si disputa sul classico tracciato umbro. A darsi battaglia lungo il percorso della “Montecarlo delle salite” non saranno soltanto i bolidi moderni a caccia del Tricolore, ma anche auto che hanno scritto pagine di storia del motorsport. Dunque il “salotto” eugubino ospiterà vetture moderne per tutti i gusti, ma il Comitato Eugubino Corse Automobilistiche non ha lasciato al caso la valorizzazione delle storiche neppure in questa 48esima edizione consecutiva della cronoscalata riservando una gara nazionale che assegnerà la XXV Coppa Città di Gubbio. Il “classico” e il fascino non vanno mai fuori moda e tanti appassionati raggiungono Gubbio proprio per godersi lo spettacolo proposto da queste “vecchie signore” dell’automobilismo, alle quali, tra l’altro, spetta il compito di aprire la competizione sia in prova che in gara. Per loro il Trofeo Fagioli è valido come gara nazionale e gli iscritti saranno suddivisi in tre raggruppamenti a seconda di potenze ed “età” delle rispettive auto. Lo scorso anno tra le storiche in assoluto a Gubbio lungo i tornanti della splendida Gola del Bottaccione il più veloce è stato il toscano Franco Cremonesi al volante di un’Osella PA9/90.

Ricordando le grandi novità della copertura internet wireless by Esaway, di RaiSport in gara con Lorenzo Leonarduzzi su una Renault Clio dell’AC Racing e il biglietto unico a 10 euro valido per sabato e domenica, le autostoriche aggiungeranno un motivo di interesse in più nel programma del 48° Trofeo Fagioli, che venerdì 23 agosto si apre con verifiche sportive e tecniche al pomeriggio e cerimonia di consegna del Memorial Angelo e Pietro Barbetti in serata. Sabato 24 agosto start alle 10 per le due sessioni di prove ufficiali e domenica 25 il clou delle due gare, che si disputano sempre a partire dalle 10.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Nessuna nuova restrizione per l’organizzazione e l’effettuazione delle manifestazioni automobilistiche iscritte nel Calendario Nazionale ACI

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 18 ottobre conferma tutte le ...