Home » Rally » CIR » Andrea Crugnola con la Skoda Fabia R5 è pronto per il Rally Italia Sardegna

Andrea Crugnola con la Skoda Fabia R5 è pronto per il Rally Italia Sardegna

Gara di assoluto prestigio per Andrea Crugnola che nel prossimo fine settimana sarà impegnato nella sedicesima edizione del Rally Italia Sardegna 2019, quarto round del Campionato Italiano Rally.

La gara gode di una importanza particolare in considerazione del fatto che ha una doppia assegnazione del punteggio. Infatti, la manifestazione organizzata dall’Automobile Club d’Italia con la partnership della Regione Sardegna, prevede l’assegnazione di un doppio punteggio: uno assegnato al termine della prima tappa venerdì sera, e uno alla fine della seconda tappa, domenica. Inoltre il rally coincide con l’ottava prova del mondiale rally, valida anche per il Wrc2 Pro, il Wrc 2 ed il Mondiale Junior.

L’alfiere della Gass Racing di Albino Gabriel, reduce dal brillante terzo posto ottenuto nel Rally Targa Florio, si annuncia tra i favoriti per la vittoria grazie anche all’esperienza maturata su un percorso simile a quello sardo in occasione del Rally Adriatico dello scorso mese al volante della Skoda Fabia R5, vettura che utilizzerà anche in questa gara poiché più adatta alla tipologia di percorso.

Lo shake down previsto nella giornata di giovedì, farà da antipasto allo start vero e proprio previsto nel pomeriggio alle ore 16.00, al quale farà seguito la prova speciale spettacolo “Ittiri Arena Show”. La gara è composta da tre tappe e prevede un totale di 19 prove speciali per complessivi 310,52 km cronometrati.

Andrea Crugnola, sempre navigato da Pietro Ometto, sarà uno dei “fantastici quattro” pretendenti al gradino più alto del podio e proverà in tutti i modi a dare battaglia anche per colmare il divario in termini di punteggio con la vetta della classifica del Tricolore Rally.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

RALLY ITALIA SARDEGNA: A Andrea Crugnola, Skoda, la prima delle due gare del tricolore assoluto

Sfortuna per Simone Campedelli, a lungo al comando, e poi uscito di strada proprio in ...