CIVM

ANGELO MARINO SU OSELLA PA 30 ZYTEK UNICO PORTACOLORI DELLA SPEED MOTOR ALLA LUZZI-SAMBUCINA

A distanza di due settimane, il Campionato Italiano di Velocità in Montagna 2021 si sposta di pochi chilometri.


Stessa regione, la Calabria e stessa provincia, quella di Cosenza, ma dalla Morano-Campotenese si passa alla Luzzi-Sambucina, cronoscalata giunta alla 25esima edizione, che torna dopo la cancellazione in extremis della passata stagione a causa della nuova ondata di Covid-19. E per la Speed Motor, stesso pilota: Angelo Marino su Osella Pa 30 Zytek (classe 3000 del gruppo E2-SC) messa a disposizione dal team di Christian Merli.

L’appuntamento del fine settimana è il nono di valenza tricolore su un tracciato di 6150 metri da coprire due volte, che il conduttore salernitano conosce bene: “Vi ho già corso nel 2013 con la Lola 2000 e nel 2019 con la Peugeot 106 – ha ricordato Marino – e si tratta di un buon tracciato, che peraltro gode sempre di un eccellente stato di manutenzione, per cui vedremo di confermare le buone indicazioni offerte dalle ultime gare, con qualche esperimento da testare nelle prove del sabato”.

Di nuovo serrata la lotta per l’assoluto, anche a livello di raggruppamento, con la presenza intanto di Simone Faggioli, Christian Merli e Domenico Cubeda e poi degli avversari più diretti di Marino, chiamati Achille Lombardi, Luigi Fazzino, Domenico Scola, Franco Caruso e Gianni Cassibba. Verifiche tecniche e sportive dalle 10 alle 19.30 di venerdì 20 agosto, prove ufficiali in due sessioni nella giornata di sabato 21 dalle 9 in poi e partenza di gara 1 sempre alle 9 di domenica 22, con gara 2 a seguire.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker