Home » Salita » Angelo Martucci rimane su Peugeot 106 in RS 1.4 e mira il TIVM Nord

Angelo Martucci rimane su Peugeot 106 in RS 1.4 e mira il TIVM Nord

Programma definito per Angelo Martucci, che nel 2019 rimarrà sulla sua Peugeot 106 e tenterà di ripetere le sue buone prestazioni in RS 1.4. Il pilota Pugliese, ma Trentino d’adozione affronterà il TIVM sponda Nord, ovviamente tenendo d’occhio passo dopo passo i movimenti nel CIVM. Da quest’anno il pilota su Peugeot 106, vestirà i colori della Scuderia Gretaracing del presidente Vito Guarini.

Il debutto stagionale, avverrà quasi sicuramente alla Salita del Costo, quando nel primo weekend del mese di Aprile, si darà il via alle salite 2019. Una cavalcata che partirà per l’appunto dal Costo, per poi correre in ordine come da programma a: Sarnano, Nevegal, Verzegnis, Trento – Bondone, Malegno – Borno, Svolte di Popoli, Gubbio e Pedavena. Questo sarà quindi il programma che Martucci vorrà affrontare, senza ignorare come già ribadito il CIVM, aggiungendo eventualmente altre gare nel già ampio programma del pilota di Alberobello ma trapiantato a Mezzolombardo(TN).

La Peugeot 106 tanto cara ad Angelo Martucci, anche quest’anno sarà gestita dalla Catapano Corse, che sarà al fianco di Martucci anche in questo 2019. Un binomio che si rafforza senz’altro e che sarà occasione di ricche soddisfazioni.

“Abbiamo deciso di puntare nuovamente sulla nostra 106 – ribadisce Martucci – visto che ci ha dato tante soddisfazioni e la macchina è molto competitiva. È un auto che conosco molto bene e quindi ho preferito rimanere sulla mia, piuttosto di salire su un auto che non avrei avuto modo di provare e svilupparla a dovere. Per quest’anno cercheremo di puntare principalmente al TIVM Nord, per quanto riguarda invece il CIVM vedremo come si evolverà la situazione nel corso dei mesi. Di certo se ci sarà una possibilità di dire la nostra, non ci tireremo indietro e risponderemo presente. Ci tengo a ringraziare e nominare chi ha creduto in noi in questo 2019 che sta per partire: Serital Serigrafia Industriale, CST Stampi e Bar dopolavoro. Ci sono altre trattative in atto, che sicuramente porteranno linfa per i nostri programmi dell’immediato futuro.”

Foto allegata: Acisport

Ufficio Stampa Angelo Martucci

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

RIPARTE LA STAGIONE DA LUZZI CON IL CAMPIONATO KRONOSCALIAMO

E’ arrivato il momento di rimettere in moto per la Scuderia Kronoracing. Dopo l’apertura dell’anno ...