REGIONALI

ANTONINO PIRIA VINCE ANCORA

Altra splendido successo in notturna fra le vetture con motore moto e terza piazza assoluta per il giovanissimo figlio d’arte in quota New Generation Racing, protagonista nel Challenge serale di Melilli con l’Elia 1000 del padre Gaetano. 


Non è noto sapere dovrà potrà arrivare, ma è già fissato nelle nostre menti cosa abbia già saputo fare alla sua freschissima età. 

Challenge di Melilli, Siracusa, sabato 17 luglio 2021. 

Su questo brevilineo impianto siculo si corre l’appuntamento senza luce solare “Estate in notturna”, gara ove si sfidano una settantina di vetture, 17 delle quali sono Sport Prototipo e Formula. 

Gli sceriffi isolàni hanno motori potenti, curriculum pregiati, telai di gran griffe e pneumatici spesso nuovi di pacco. 


Antonino Piria parte in modalità 44 Magnum sulla sua anziana Elia 1000, con gomme molto usate ed un cannoncino Suzuki a tergo che è praticamente di serie, chiamato perlopiù a spostare un’Elia molto al di sopra del suo peso minimo di fiche. 

Dei fattori tecnici antagonisti al pilotino tirrenico però, nella sfida notturna di Melilli non s’e’ scorta ne’ forma e ne’ tantomeno sostanza. 

ANTONINO PIRIA VINCE ANCORA

La ferocia al volante del teen ager scillese ha infatti lasciato traccia di se’ in tutti i settori della pista, ove non ha lasciato scampo al resto dei piloti con motore moto, spesso meglio tecnicamente attrezzate, ma inesorabilmente spiazzati da cotanto talento e furore agonistico. 

Non un solo giro da dimenticare per Antonino, ma anzi una sequenza molto incisiva di paesaggi spettacolari ed efficaci, utili a fargli fendere col miglior crono le fotocellule del Finish. 

Con l’impeto del giovanissimo e la precisione più tipica di un veterano insomma, Antonino Piria ha scritto un altro rigo in maiuscolo grassetto del suo già nutrito palmares, già compilato con la conquista del campionato Siciliano slalom in pista e da altre vittorie e podi assoluti.


La traslazione dalla fida Ermolly all’Elia di papà Gaetano, non ha inibito neanche un palmo della velocità istintiva di questa promessa già in parte mantenuta del Motorsport meridionale. 

Questa ulteriore vittoria di divisione con terzo posto assoluto nel Challenge notturno di Melilli, al cospetto di esperti volpi e faine dello sport a motore, innesca una doverosa proiezione a carico di Antonino Piria: questo talentino in formato Mp3 va gestito ed allevato con sagacia ed attenzione, magari formattandolo attraverso la scuola federale Aci di Vallelunga. 

L’embrione ed il piglio del pilota istintivo ci sono, il diamante grezzo va ora modellato a dovere. Per vincere domani. 

Francesco Romeo 

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker