KART

Apertura alla grande per i colori italiani nella prova del Campionato Europeo FIA Karting ad Adria

Nella seconda e conclusiva prova di Adria, Antonelli e Viganò sono i più veloci nelle prove della categoria KZ, mentre in KZ2 Albanese centra la pole position nella Serie1 e Palomba nella Serie3.


Risultato tutto “targato” Italia nell’apertura della seconda prova del Campionato Europeo FIA Karting KZ e KZ2 sul Circuito di Adria, con un primo eclatante responso nelle prove di qualificazione di venerdì 13 agosto.

La pole position in KZ l’ha ottenuta il fresco campione europeo della OK Andrea Kimi Antonelli su KR-Iame-MG in 48.031, in gara ad Adria come wild card, davanti all’altro italiano Matteo Viganò su BirelART-TM Racing-MG a 0.108.

In KZ2 è stato Danilo Albanese KR-Iame-MG a mettersi in mostra con la pole position nella Serie1 e il miglior tempo assoluto in 48.330, e l’altro italiano Giuseppe Palomba su BirelART-TM Racing-MG, attuale leader del Campionato Italiano ACI Karting, in ottima evidenza nella Serie3 con il miglior tempo in 48.402.

Leader provvisori dei due campionati sono in KZ Riccardo Longhi (BirelART-TM Racing-MG) e in KZ2 l’olandese Senna Van Walstijn (Sodi-TM Racing-MG).


Il programma dell’evento internazionale di Adria che assegnerà il titolo europeo delle due categorie prosegue sabato con le manches di qualificazione e domenica con la fase finale, alle 13.30 la KZ2 e alle 15.25 la KZ. Nella manifestazione è inserita anche la seconda prova Academy Trophy con la finale prevista alle ore 14.25. Diretta streaming nel sito https://www.fiakarting.com/event/2021-adria/live.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker