RALLY NAZIONALI

BB COMPETITION “D’ARGENTO” AL CIOCCHETTO EVENT CON PAOLO ANDREUCCI E LA CITROËN C3 R5

La scuderia spezzina manda in archivio la stagione sportiva 2020 conquistando la seconda posizione assoluta sulle strade de “Il Ciocchetto Event”, con la Citroën C3 R5 messa a disposizione dal team PRT di Daniele Pellegrineschi affidata all’undici volte campione Paolo Andreucci.


Ha assecondato le aspettative della vigilia, la comunione d’intenti che ha interessato la scuderia BB Competition, il team PRT di Daniele Pellegrineschi e l’undici volte campione italiano rally Paolo Andreucci. Per il sodalizio spezzino, la stagione sportiva 2020 è andata in archivio sul secondo gradino del podio de “Il Ciocchetto Event”, cornice divenuta valida occasione per garantire al pluridecorato pilota – supportato in questa stagione agonistica da Peletto Racing Team – due intense giornate volte ad approfondire il comportamento della Citroën C3 R5 su asfalto, fondo finora mai affrontato al volante della vettura francese “gommata” Pirelli.

A condividere la progressione del Campione Italiano Rally Due Ruote Motrici 2020 sulle tredici prove speciali in programma è stato David Castiglioni, copilota che – al fianco del driver di Castelnuovo Garfagnana – ha conquistato nel 1994 il titolo italiano “2 Litri”. Un connubio riproposto all’insegna dei colori di BB Competition, struttura che ha voluto garantire ai propri partner la grande visibilità legata all’attività sportiva di Paolo Andreucci.

Una gara, “Il Ciocchetto Event”, caratterizzata da un fondo reso particolarmente impegnativo dalle precipitazioni del primo giorno di gara e che, nelle sue fasi, si è reso testimone di una vera e propria progressione della vettura in termini prestazionali, grazie ad una peculiare ricerca del setup ottimale che ha coinvolto l’equipaggio e lo staff tecnico.

“Una bella occasione, quella a noi prospettata qui al Ciocchetto per conoscere la vettura – il commento di Paolo Andreucci a fine gara – legata alla mancata partecipazione alla gara da parte di Claudio Arzà. Avevamo in programma una serie di test, visto che su questo tipo di asfalto non l’avevamo mai provata, quindi abbiamo approfittato dell’opportunità. Chilometro dopo chilometro siamo cresciuti, in condizioni comunque difficili. Complimenti ad Umberto Scandola, la sua è una vittoria meritata”.


Grande, la soddisfazione espressa da Claudio Arzà, presidente di BB Competition: “una bella sensazione, quella di vedere un campionissimo come Paolo Andreucci vestire i nostri colori. Credo sia la degna conclusione di una stagione sportiva difficile, dove tuttavia abbiamo portato avanti in modo soddisfacente la nostra programmazione. Tutto questo, grazie all’impegno e la passione dei nostri soci ma, soprattutto, al supporto dei nostri partner, che in un momento delicato per l’economia nazionale non hanno fatto mancare il loro appoggio”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker