WSK

BUON AVVIO DI STAGIONE PER IL TEAM DRIVER NELLA WSK CHAMPIONS CUP

Dopo una sosta invernale piena di test e preparativi, la stagione 2021 ha avuto il suo start questo week end sul tracciato di Adria (RO) in occasione della WSK Champions Cup, tradizionale prova di apertura delle competizioni by WSK Promotion.


In questo scenario il Team Driver di Devid De Luchi ha schierato tredici piloti divisi in tre categorie, dimostrando di voler allargare i suoi orizzonti in questa stagione 2021. Nella combattutissima 60 Mini, che ha visto sfidarsi piu’ di 110, piloti agli onori della ribalta sono saliti sopratutto Josseron e Peeble. Lo svizzero dopo aver fatto segnare la pole di Gruppo (terzo assoluto), vinceva ben tre manche andando praticamente sempre a podio nelle restanti e classificandosi secondo nella Pre Finale. In Finale, purtroppo per lui, alcune bagarre molto accese nei primi giri gli facevano perdere il giusto treno e lo costringevano a chiudere la Finale solo in nona posizione assoluta. Per il veloce Peeble la gara di Adria partiva invece con la pole di Gruppo, una vittoria di manche e altri piazzamenti da podio mentre nella Pre Finale chiudeva quinto e nella Finale settimo. Molto bene anche Tarnvanichkul e Fardin, con il primo vincitore di due manche e ottavo in Finale e il secondo spesso nella TOP 5 nelle manche ma solo diciassettesimo in Finale. Fuori dalla Finale Bagutti, Consani e Sculac con i primi due a tratti in lotta per le primissime posizioni nelle manche, il Team Driver portava in Finale l’ottimo Sala settimo in Pre Finale e 19esimo in Finale, Whareell 21esimo in Finale dopo essere stato molto spesso nella TOP 10 nelle manche e Antonov 22esimo in Finale. Risultati dunque positivi anche si poteva ambire a posizioni ancora migliori.

Nella OKJ debutto eccellente per Apicella, secondo in qualifica e costantemente in lotta per la TOP 5 nelle manche che si vedeva costretto ad abbandonare in Finale i suoi sogni di gloria a causa di un contatto di gara. Fuori invece in Pre Finale Marenghi e Clericy sfortunati nelle manche e dunque attesi ad un pronto riscatto nella prossima tappa WSK.  In OK il debuttante Sbrolli usciva in Pre Finale contro piloti molto piu’ esperti in ambito internazionale ma mostrando pero’ incoraggianti miglioramenti nel corso del week end.

Devid De Luchi: “E’ stato un buon inizio di stagione come prestazioni complessive molto buone anche se avremmo voluto ottenere risultati ancora migliori. Nella 60 Mini avevamo infatti i numeri per lottare per il podio ma ci siamo un po’ persi nella bagarre iniziale della Finale mentre Apicella in OKJ e’ stato vittima di un contatto che lo ha escluso dalla competizione al termine di un week end davvero ottimo per un debuttate nella categoria. In generale, comunque, tutti i piloti hanno dimostrato di avere il potenziale per lottare per I piani alti della classifica per cui ora si tratta di fare esperienza e massimizzare il potenziale mostrato.”

Il Team driver tornera’ in pista il prossimo week end, sempre ad Adria (RO), per la prima tappa della WSK Super Master Series.


Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker