FORMULA X ITALIAN SERIES

BUON WEEKEND PER L’XC MOTORSPORT ALL’AUTODROMO DI MODENA

La squadra di Civita Castellana, impegnata nella Formula X Racing Weekend, ha conquistato due secondi posti di classe nell’ATCC; gare in crescita invece per i piloti impegnati nel Trofeo Predator’s.


È stato un weekend dal bilancio positivo, quello che si è appena concluso all’autodromo di Modena per l’ASD XC Motorsport: la squadra di Civita Castellana, impegnata nella Formula X Racing Weekend, ha collezionato due podi nel Campionato ATCC con Luigi Gallo, mentre i quattro piloti impegnati nel Trofeo Predator’s hanno chiuso le loro gare con buone prestazioni, figlie di una crescita evidente con le monoposto della factory emiliana.

Per Luigi Gallo, al via della prima divisione dell’ATCC con una Mini John Cooper Works, l’inizio del fine settimana è stato improntato alla ricerca del setup sul circuito modenese, un lavoro ben riuscito che ha consentito al pilota di Civita Castellana di conquistare in qualifica l’ottavo posto assoluto tra vetture ben più performanti della sua Mini ed il secondo posto di classe.

In gara 1, Luigi è partito decisamente determinato a fare bene, lottando per tutta la gara con gli avversari fino alla bandiera a scacchi conquistando un ottavo posto assoluto ed il secondo posto di classe. In gara 2, invece, dopo una partenza a dir poco strepitosa ed una lotta serrata con gli avversari alla guida di autovetture ben più potenti durata per tutti i 20 minuti di gara, il pilota civitonico ha chiuso al nono posto assoluto e al secondo posto di classe.

Nel Trofeo Predator’s invece erano ben quattro i piloti impegnati: per il duo composto da Giorgio e Fabrizio Massaini, al via con la PC015H n. 8, è stato un weekend di grande crescita con la vettura, iniziato con un buon ritmo sin dalle prove libere al punto da consentire ai piloti di agguantare il sedicesimo posto in qualifica.


In gara 1, Giorgio Massaini, dopo una partenza non ottimale è riuscito a mettere in campo un buon passo gara che gli ha consentito di concludere la gara al quindicesimo posto, mentre in Gara 2 Fabrizio Massaini in una lotta serrata con alcuni avversari ha concluso al diciassettesimo posto.

Anche per il binomio composto da Stefano Bosi e Mario Benvenuti al volante della PC015H n. 2, è stato un weekend improntato ad aumentare il feeling con la vettura sin dalle prime prove libere.

In gara 1 Mario Benvenuti, scattato dalla diciassettesima casella, dopo una buona partenza con cui aveva scavalcato diversi avversari è stato protagonista di un errore e di problemi al cambio, che non gli hanno permesso di potersi esprimere al meglio concludendo la gara al sedicesimo posto.

Nella seconda manche di gara, Stefano Bosi, ha messo in campo un buon passo gara ritrovandosi in
bagarre con diversi piloti, concludendo la gara al diciottesimo posto.

Stefano Bosi: “Il weekend di Modena mi ha soddisfatto parzialmente. I progressi ci sono ed i tempi parlano chiaro, ma il gap con gli avversari da più tempo su queste vetture è ancora enorme. Faccio tesoro di quanto appreso in queste gare e spero di continuare a progredire con la stessa velocità dimostrata a Modena. Vallelunga arrivo.”


Fabrizio Massaini: “E’ stato un fine settimana di gara, dove il feeling con la macchina è cresciuto notevolmente e ho potuto iniziare a guidarla come piace a me. Sono molto contento del tempo ottenuto in qualifica e della gara: anche se le posizioni non sono le migliori, stiamo crescendo e sono molto fiducioso per le prossime gare.”

Giorgio Massaini: “ Il weekend sulla pista di Modena mi ha lasciato delle sensazioni molto positive: riesco a capire di più la macchina e di riflesso ad adattare la mia guida a questa fantastica monoposto. In gara la mia partenza non è stata dei migliori, ma ho cercato di spingere al massimo per recuperare e nonostante la posizione sono molto contento. Ora non resta che prepararsi per il round di casa a Vallelunga!”

Mario Benvenuti: “Purtroppo un mio errore in gara ha vanificato una super-partenza, poi ci si è messo il cambio a dare problemi. Peccato! Comunque si lavora già sulla prossima gara di Vallelunga.”

Luigi Gallo: “Sono molto soddisfatto del weekend modenese. In tutte le sessioni ho cercato di dare il massimo e sono davvero contento dei due secondi posti di classe, arrivati lottando in maniera serrata e divertente con vetture ben più performanti della mia Mini a cui non potevo chiedere di più, specialmente in gara 2 dove abbiamo azzeccato la partenza e lottato come non mai. Ora non resta che pensare alla gara di casa a Vallelunga.”

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker