CIK

Campionato Italiano ACI Karting a Castelletto a quota 220 piloti. Grande inizio per Iame X30

A Castelletto presenti oltre 220 piloti, di cui ben 92 iscritti nella Iame X30 fra Junior e Senior. Venerdì 10 maggio prove di qualificazione dalle ore 17.05, sabato manches, domenica doppia finale in diretta TV dalle ore 9.40 e dalle ore 14.15.


Paddock pieno al Circuito Internazionale 7 Laghi Kart di Castelletto di Branduzzo (Pavia) per la prima prova del Campionato Italiano ACI Karting, apertura della stagione agonistica tricolore 2019 con 220 piloti nelle categorie KZ2, 60 Mini, Iame X30 e Rok.

A distinguersi è soprattutto la Iame X30, con ben 92 piloti fra Junior e Senior capitanati dai due leader della scorsa stagione, di nuovo in gara per tentare il bis nel Campionato Italiano. Parliamo di Francesco Pulito, 14 anni di Locorotondo (Bari), che finalmente può vantare la conquista del Campionato Italiano ACI Karting 2018 X30 Junior con la vittoria in appello relativamente alla prova di Ugento dello scorso anno, e Luigi Coluccio, 15 anni di Maglie (Lecce), vincitore del Campionato Italiano ACI Karting 2018 X30 Senior. 

Ambedue i campioni italiani in carica della X30 sono in pista al Circuito 7 Laghi Kart per difendere i loro titoli, ma quest’anno per loro sarà ancora più dura visto che qui a Castelletto il Trofeo Iame X30 si è presentato con il nuovo record di partecipazione di 92 piloti iscritti nelle due categorie Junior (44 piloti) e Senior (48 piloti). Fra i team più numerosi, da segnalare Autoeuropeo, Team Driver, Dep Competition, Giugliano Kart, Manetti Motorsport, Newman Motorsport.  

Fra i figli d’arte, Enzo Trulli, figlio dell’ex pilota F1 Jarno Trulli, è in gara nella X30 Junior, mentre l’altro figlio d’arte, Davide Larini, figlio di Nicola Larini, è al via nella 60 Mini che con 70 iscritti è la categoria più numerosa. Qui i team con il maggior numero di piloti sono il Team Driver, Baby Race, Parolin Racing Kart, Gamoto, Tony Kart Racing Team, Praga Kart e Formula K.   


Numeri interessanti anche nella KZ2, che vede circa 40 iscritti. Qui è attesa una bella lotta fra Simone Cunati (CRG Modena Kart) e Giuseppe Palomba (Croc), ovvero i due poleman delle due rispettive Serie nella recente prova del Campionato Europeo a Wackersdorf, ma da seguire saranno anche William Lanzeni (Vemmekart), Francesco Iacovacci (Maranello Kart), Davide Forè (Taglienti Kart), Alex Irlando (BirelArt) e tanti altri protagonisti della categoria.

Nella Rok, fra i team più competitivi si presenta Marra61, nella Senior con Giorgio Molinari, Leonardo Mancini e Federico Biagioli, e nella Junior con Riccardo Colombo. Al via molti nuovi protagonisti con i team KGT, PCR, AB Racing, Zanchi Motorsport, New Technology, Italcorse, Karting Sport Grotte, Scuderia 13M.

Dopo le prove libere di giovedì, il programma prosegue venerdì 10 maggio con ulteriori prove libere, a seguire prove libere ufficiali e prove di qualificazione dalle ore 17.05. Sabato 11 maggio manches di qualificazione. Domenica 12 maggio doppia finale per ogni categoria dalle 9.40 e dalle 14.15.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker