Home » Salita » Salita Autostoriche » Cefalù-Gibilmanna, debutto stagionale per Ninni Rotolo e la SGB Rallye e non solo!

Cefalù-Gibilmanna, debutto stagionale per Ninni Rotolo e la SGB Rallye e non solo!

Sarà la cronoscalata del Santuario, la classica Cefalù-Gibilmanna, a dare il via alla stagione del forte portacolori della SGB Rallye. In gara anche il consigliere Matteo Salpietro.

Seconda prova di Campionato Siciliano Salita, la cronoscalata promette spettacolo nei sui 11,8 Km di un tracciato altamente tecnico e spettacolare che sarà certamente gremito di tifosi ed appassionati della specialità.

Il programma prevede nel pomeriggio del sabato, dalle 13.30, le due manche di prove cronometrate, mentre la domenica la gara in salita unica, lungo gli 11,8 Km che dalle porte di Cefalù conducono in modo vario e spettacolare fino al Santuario di Gibilmanna, con partenza alle ore 9.30. Un tracciato guidato e ricco di ogni caratteristica più cara agli scalatori, che offre panorami e paesaggi altamente suggestivi, la Cefalù–Gibilmanna sarà dunque terreno di caccia ai punti del Campionato Siciliano Salita.  Il primo a partire per difendere i colori della scuderia nebroidea presieduta da Pippo Gulino sarà Vincenzo Sottile a bordo di una potente Peugeot 306 di gruppo N e classe 2000. A seguire sarà la volta del consigliere del direttivo della scuderia Matteo Salpietro a bordo della nuovissima Peugeot 106 Rally di gruppo A classe 1400 da poco finita di assemblare nelle officine della scuderia dalle sapienti mani dello stesso presidente Gulino in collaborazione con l’Autotecnica Racing di Leo Salpietro.

“Siamo qui per testare la nuova vettura, per me è in assoluto la prima salita della carriera, – commenta Matteo Salpietro – il tracciato è similare ad una prova rallystica e ben si adatta per caratteristiche e asfalto a quelle che sono le prove speciali siciliane quindi quale migliore occasione per testare sul campo la nuova gruppo A di SGB Rallye. Speriamo di fare una bella gara, di portare la macchina al traguardo e perché no di ottenere un risultato positivo”.

Chiuderà le partenze, potendo sfruttare tutto il grip sul caldo asfalto siciliano, Ninni Rotolo che a bordo della sua potente Gloria CP8 motorizzata Suzuki ed interamente rialzata per la stagione in corso, proverà a dire la sua imponendo fin dall’inizio la sua impronta al campionato siciliano. Rotolo è pronto a battagliare nel campionato dopo le ottime prestazioni della scorsa stagione che gli hanno permesso di ottenere ben tre titoli. Particolarmente conoscitore del tracciato lo abbiamo sentito per commentare insieme questa gara: “Eccoci qui, finalmente si riparte, non vedevamo l’ora, adesso possiamo provare in gara tutte le modifiche fatte per questa annata. Siamo qui per togliere un po’ di ruggine e per provare meticolosamente la vettura che rispetto allo scorso anno presenta parecchie migliorie. Il tracciato mi piace molto, la voglia è quella di far bene e le sensazioni sono particolarmente positive, speriamo di poter commentare all’arrivo una bella prestazione e di poter soprattutto promuovere tutto quanto fatto sulla vettura. Un ringraziamento non può mancare a tutto il team, alla scuderia SGB rallye ma soprattutto a tutti i nostri sponsor e principalmente alla Bellaville Solution ed alla new entry Carabillò Petroli, senza i quali non potremmo essere qui”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Manlio Munafo (Aspas Lucchini SN89 - 4)

RINNOVATO IL CONSIGLIO DIRETTIVO ASPAS

Con una votazione che ha registrato la partecipazione di tutti i Soci, sono state rinnovate ...