Home » Pista » CHALLENGE FORD MPM | Un Trono Per Cinque
CHALLENGE FORD MPM | Un Trono Per Cinque

CHALLENGE FORD MPM | Un Trono Per Cinque

La sfida per il titolo 2020 del Challenge Ford MPM riparte da Varano. Con il rientro in pista del leader del campionato Simone Moriconi, i primi cinque della graduatoria saranno tutti di scena sul tracciato sulle rive del Ceno.


Dopo che le ultime disposizioni del Governo hanno almeno per ora risparmiato l’automobilismo, scatta la luce verde per il penultimo appuntamento del campionato. La top 5 è racchiusa in appena 23 punti, ed è lecito attendersi tanti colpi di scena.

Il circuito di Varano è tecnico e non particolarmente veloce. Dopo le modifiche apportate nel 2005, è caratterizzato da due impegnative chicane, dalla veloce piega a sinistra dedicata a Jacky Ickx e da tre tornanti di differente raggio. Per certi versi il disegno ricorda quello di Binetto, cosa che farà piacere a Riccardo Mandolese e Simone Moriconi, vincitori delle due gare in Puglia.

Quest’ultimo, che ha saltato suo malgrado la trasferta di Pergusa per impegni lavorativi, si presenta in Emilia con 111 punti. Il coriaceo toscano ha già vinto due gare e si è dimostrato molto costante, non scendendo mai più in basso di un quarto posto in gara.

A nove punti lo segue Riccardo Mandolese. Il professionista napoletano ha vissuto una stagione con momenti davvero esaltanti, come le vittorie a Magione e soprattutto a Binetto, dove ha comandato l’intera gara 1 dopo avere conquistato la pole position. Qualche battuta a vuoto di troppo lo costringe però ancora ad inseguire.


Terzo in graduatoria, Antonio Auricchio è a 17 punti da Moriconi. Per il campano due podi in stagione e tanti piazzamenti a punti. La serie positiva si è però interrotta per un errore in gara 2 a Pergusa, che gli ha precluso l’opportunità di avvicinarsi ulteriormente alla vetta della classifica.

Quarto è Gulizia, a 20 punti da Moriconi. Avendo saltato il weekend di Binetto, il veterano siciliano può senz’altro dirsi orgoglioso della sua posizione. Delle prestazioni molto solide sul tracciato di casa di Pergusa lo hanno fermamente riportato in lizza per il titolo. Sul circuito di Varano, a lui particolarmente gradito, Gulizia cercherà anche la prima vittoria nel Challenge Ford MPM.

A chiudere la top 5 è il più giovane del lotto, il talento pugliese Vanni Tagliente. La sua stagione finora ha vissuto il punto più alto a Vallelunga, con una splendida vittoria in gara 2. Delle prestazioni un po’ sottotono a Pergusa gli hanno impedito l’aggancio alla testa della classifica, ma su un circuito più adatto alle sue caratteristiche il 23enne di Martina Franca saprà farsi valere.

Al via ci saranno anche Fabio Tartabini, al rientro dopo aver saltato Pergusa e in cerca del primo podio nella categoria, Gianpiero Fornara che torna a cimentarsi dopo un buon esordio a Binetto, e Filippo Mastrolonardo, al suo debutto assoluto nella serie. Saranno inoltre della partita anche i VIP Carlo e Pietro Casillo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Pole annunciata di Pellegrini a Misano nel TopJet F 2000

Pole annunciata di Pellegrini a Misano nel TopJet F 2000

Il driver milanese ha confermato la supremazia delle libere, con una prestazione convincente in qualifica ...