Home » Kart » Che lotta a Castelletto per l’ultima prova del Campionato Italiano ACI Karting!

Che lotta a Castelletto per l’ultima prova del Campionato Italiano ACI Karting!

Le pole position al Circuito 7 Laghi vanno a Celenta (KZ2), G. Loddo (KZ3 Junior), Cavina (KZ3 Under), Griggio (KZ3 Over), Vuano (Rotax Max), Galvanin (Rotax Junior). Sabato 22 settembre le manches di qualificazione.

Si prospetta un altro gran finale sul Circuito 7 Laghi di Castelletto di Branduzzo (Pavia) per l’ultima prova del Campionato Italiano ACI Karting, nell’ottavo appuntamento che domenica 23 settembre assegnerà gli ultimi titoli in palio nella attesissima KZ2, e poi nelle tre categorie della KZ3, Junior Under e Over, e nel Trofeo di Marca Rotax.

KZ2. Le prove di qualificazione hanno evidenziato ancora la lotta per il titolo in KZ2, fra Francesco Celenta (Praga-TM) autore della pole position in 46.612, Giuseppe Palomba (Intrepid-Tm) con il terzo tempo a 85 millesimi e Giacomo Pollini (Formula K-Tm) con il quinto tempo a 0.203. Fra i tre protagonisti del Campionato si sono inseriti un velocissimo Simone Cunati (CRG-TM) con il secondo tempo ad appena 69 millesimi da Celenta, e Pasquale Tellone (SRK-TM) anche questi molto veloce con il quarto tempo a 0.137. Fra gli altri interessanti protagonisti di questo evento sul Circuito 7 Laghi di Castelletto, anche Massimo Mazzali su Jesolo-TM con il sesto tempo davanti al croato Kristijan Habulin (TB Kart-TM).

La classifica di Campionato Italiano KZ2:
1. Palomba punti 143
2. Celenta punti 133
3. Pollini punti 130

KZ3 JUNIOR. Nella KZ3 Junior è stato Gian Marco Loddo (CRG-TM) a ottenere la pole position in 47.611, davanti per un soffio all’attuale leader di classifica Edoardo Tolfo (Formula K-TM) staccato di 96 millesimi, con lo stesso identico tempo di Denis Tuia (Intrepid-TM). Un po’ indietro invece l’altro aspirante al titolo, Fabrizio Del Brutto (CRG-TM), settimo a 0.275, preceduto anche da Paolo Castagnetti (GP-Modena), Roberto Cesari (Formula K-TM) e Mattia Giannini (Maranello-TM).

La classifica di Campionato Italiano KZ3 Junior
1. Tolfo punti 80
2. Del Brutto punti 72
3. De Marco punti 66

KZ3 UNDER. Nella KZ3 Under Alessandro Cavina (Parolin-TM) è riuscito ad assicurarsi la pole position con 91 millesimi di secondo di vantaggio sul leader di classifica Emanuele Simonetti (Tony Kart-Tm). Cavina è terzo in Campionato e anche lui può aspirare al titolo, così come Filippo D’Attanasio con il terzo tempo a 0.131 e Riccardo Nalon (Formula K-TM) con il quarto tempo a 0.190.

La classifica di Campionato Italiano KZ3 Under:
1. Simonetti punti 83
2. Nalon punti 60
3. Cavina punti 58

KZ3 OVER. Nella KZ3 Over l’ultimo giro delle qualifiche a visto emergere Cristian Griggio (Maranello-TM) con la pole position in 48.150, davanti al leader di classifica Claudio Tempesti (CRG-Tm) staccato di appena 82 millesimi. La terza prestazione l’ha colta Andrea Spagni (Maranello-TM) a 0.140. Settimo tempo invece per Roberto Profico (Tony Kart-TM) a 0.410, deciso a recuperare terreno in Campionato dove occupa la terza posizione. Problemi invece per il secondo in classifica, Paolo Gagliardini (DR-Tm) che per un incidente sarà costretto a scattare dall’ultima posizione. Indietro anche Marco Ruschioni (Intrepid-TM), vincitore a Val Vibrata, e solamente 11mo in prova a Castelletto.

La classifica di Campionato Italiano KZ3 Over:
1. Tempesti punti 84
2. Gagliardini punti 74
3. Profico punti 62

TROFEO ROTAX. Nella Rotax, il miglior tempo assoluto e della Rotax Max lo ha realizzato Davide Vuano (Praga-Rotax) in 49.517, dominatore della categoria e a questo punto neo Campione Italiano della Rotax Max, in quanto ormai irraggiungibile in classifica. Nella Rotax Junior la pole position è andata a Elia Galvanin (Exprit-Rotax).

La classifica di Campionato Italiano Rotax Max:
1. Vuano punti 122
2. Zollino punti 62
3. Santin punti 56

La classifica di Campionato Italiano Rotax Junior:
1. Segattini punti 73
2. Galvanin punti 66
3. Scarpetta punti 54

Non costituita e pertanto non presente a Castelletto invece la categoria 125 Master del Trofeo di Marca Easykart.

A Castelletto in gara da sabato anche il Trofeo monomarca Naskart.

IL PROGRAMMA.
Sabato 22 settembre: manches di qualificazione.
Domenica 23 settembre: doppia finale per tutte le categorie, inizio dalle ore 9:40 per Gara-1 e dalle ore 14:15 per Gara-2.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Seconda gara consecutiva al South Garda Karting per il KGT Racing Team

Dopo un buon Trofeo d’Autunno, la squadra capitolina KGT Racing Team rimane al South Garda ...