Home » Salita » Chiavaroli si ripete a Trento

Chiavaroli si ripete a Trento

Dopo Lo Spino ancora una importante affermazione di Roberto Chiavaroli alla Trento-Bondone con la Mini preparata da Ciarcelluti e assistita in gara dalla DP Racing di Claudio de Ciantis.
Un caldo torrido a messo a dura prova uomini e mezzi lungo il percorso che da Trento porta sul Monte Bondone, 17,300 km di asfalto rovente con un dislivello di 1350 mt. ma, la piccola Mini guidata magistralmente dal driver dell’ Autosport Abruzzo si è arrampicata con l’agilità di uno Stambecco grazie anche al supporto delle eccellenti coperture Kumho messe a disposizione dal fornitore RS&TA.
Saldamente in testa al campionato, Chiavaroli sarà alla prossima Coppa Paolino Teodori (Ascoli Piceno) dove cercherà di mettere una seria ipoteca sul titolo
Ufficio Stampa
Autosport Abruzzo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

TONINO ESPOSITO: COMPLIMENTI AD ACHILLE LOMBARDI

Il patron dell’AutoSport Sorrento tributa il driver potentino per l’ennesimo tricolore conquistato, per la fedeltà ...