Home » Kart » CHIUSURA AMARA PER RINICELLA NELLA CHAMPIONS OF THE FUTURE

CHIUSURA AMARA PER RINICELLA NELLA CHAMPIONS OF THE FUTURE

Il week end sul tracciato portoghese di Portimao (P) non e’ stato dei migliori per il pilota apriliano della FR Media Service Valerio Rinicella impegnato con il Team Parolin Racing nella seconda e ultima prova della mini serie internazionale Champions of the Future.


In questo evento, preparativo del CIK FIA World Championship che si svolgera’ il prossimo week end sempre sul tracciato lusitano, il driver laziale ha dovuto faticare non poco per tenere testa ai suoi avversari (89 piloti) iscritti in categoria OKJ. Il week end era iniziato molto bene per il pilota Parolin Racing che  faceva segnare il best lap assoluto di categoria nella sessione di prove libere ufficiali e il quarto di gruppo nelle successive qualifiche. Con questi ottimi presupposti il laziale affrontava le successive 5 manche di sfida incrociata con l’obiettivo di lottare costantemente per la TOP 5 ma un progressivo non rendimento al 100% del suo pacchetto motore/telaio gli impediva di ottenere i risultati voluti. Scattato in una manche terzo e nelle restanti quattro in quarta posizione, Rinicella raccoglieva un terzo, un quarto, due ottavi e un decimo posto che lo facevano qualificare per la Pre Finale in quindicesima posizione. Partendo dunque in mezzo al gruppo Rinicella doveva, in Pre Finale, lottare con i denti per cercare di recuperare ma, proprio le accese lotte a centro gruppo, lo costringevano a chiudere la manche 17esimo. Esattamente da questa posizione Rinicella prendeva il via di una Finale quanto mai in salita, che si rivelava ancora piu’ complessa sin dal via con il pilota FR Media Service costretto a perdere alcune posizioni e successivamente a faticare a tenere il ritmo degli avversari. Per lui dunque un 29esimo posto finale lontanissimo dal suo reale potenziale e che dunque lascia, ovviamente, l’amaro in bocca al pilota laziale.

Valerio Rinicella “Purtroppo il week end era iniziato molto bene ma poi, progressivamente, abbiamo iniziato a perdere ritmo rispetto agli avversari. A questi livelli non puoi concedere nulla agli avversari e le difficolta’ tecniche che abbiamo patito nella seconda meta’ del week end hanno complicato molto le cose. Ora dobbiamo subito capire bene la natura delle nostre difficolta’ per essere pronti al 100% per il week end del mondiale dove voglio assolutamente fare bene.”

Rinicella rimane dunque in Portogallo per iniziare a brevissimo le prime prove libere in vista del CIK FIA World Championship che si disputera’ sempre a Portimao nel corso del prossimo week end.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Alex Silvaggi nel Drcsportmanagement

La DRCsportmanagement ha il piacere di annunciare una nuova collaborazione con il pilota di kart, ...