Home » Salita » Christian Merli 2° a Spalato

Christian Merli 2° a Spalato

Simone Faggioli al volante della Norma M20 FC vince la 23ª edizione della cronoscalata Nagrada Malačke a Spalato, valida per il Campionato Croato.

Christian Merli, in gara con l’Osella FA 30 Zytek LRM, conquista l’argento, mentre Diego Degasperi, sempre su Osella FA 30, è 3°. Il portacolori del Team Blue City Motorsport era reduce dalla vittoria a Grada Skradina a fine giugno, prima gara del 2020 che lo ha visto trionfare con la sua Osella FA 30 Zytek LRM davanti a Simone Faggioli e Diego Degasperi. Per i tre protagonisti si trattava dell’esordio assoluto sul percorso croato lungo 4,100 chilometri e sito a pochi chilometri da Spalato.

Christian racconta la sua gara

“Innanzitutto complimenti a Simone che ha fatto un tempo fantastico. Purtroppo questa mattina in Gara 1 la macchina scivolava molto più di ieri. S’è intraversata al primo tornante ed in una curva sinistra lunga e veloce abbiamo danneggiato il cerchione posteriore destro, la carrozzeria e l’estrattore. Nell’intervallo tra una manche e l’altra, grazie a Giuliano, abbiamo riparato tutto e rifatto la convergenza. Ma nella parte finale di Gara 2 abbiamo faticato moltissimo. Un secondo posto che ci soddisfa, ma bisogna lavorare ancora sul mezzo”.

Le prove

Sabato la prima manche delle prove ufficiali sul tracciato di gara lungo 4,100 chilometri. Merli è leader in 2’00”068 seguito da Simone Faggioli a 0”923 e Degasperi a 9”257. Seconda salita abortita per Christian e Degasperi. Viene esposta la bandiera rossa e si debbono fermare perché il concorrente partito prima, Bormolini, s’è girato ostruendo la strada. Faggioli chiude primo senza intoppi in 1’57”637.  Terza manche dopo le 19 con il toscano della Norma che passa sotto l’arrivo in 1’56”400. Merli è appiccicato a 0”230, mentre Degasperi è alle spalle dei due campioni d’Europa.

La gara

In Gara 1 Simone Faggioli sale in vetta con il tempo di 1’53”161. L’Osella di Merli sbanda al primo tornate e poi una toccata con la gomma posteriore destra e la carrozzeria in una curva lunga veloce sinistra a metà tracciato. È secondo a 2”816. Prima dello start di Gara 2, Christian lavora febbrilmente per sistemare la sua Osella, ma Faggioli è in gran forma e domina anche la 2ª salita con pilota fiavetano a 0”949.

Il podio per somma dei tempi

1° Faggioli (Norma M20 FC), 2° Merli (Osella FA 30 Zytek LRM) a 3”765, 3° Degasperi (Osella FA 30) a 13”736.

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PILOTI PER PASSIONE: CIVM E CIS NEL 2020

Nello slalom tricolore di Melfi allo start Antonino Branca, Agostino Fallara e Gaetano Rechichi. Domenico ...