Cronoscalate

CHRISTIAN MERLI 3° SOTTO IL DILUVIO IN SLOVACCHIA

Diluvio, vento e freddo, nella 33ª edizione della cronoscalata Dobsinsky Kopec, ottavo appuntamento del Campionato Europeo della Montagna.


Christian Merli, all’esordio su questo tracciato di 6,810 chilometri con la sua Osella FA 30, conquista il terzo gradino del podio.

Il commento di Merli

“Una gara velocissima con un meteo impossibile. Il tracciato era completamente bagnato. Abbiamo fatto il possibile. Due giorni di continue modifiche per trovare il giusto set up con la nostra Osella. Ho cercato soprattutto di non commettere errori. Sono stati bravi gli altri”.

Le prove


Le prime prove ufficiali cominciano sotto una pioggia scrosciante ed un forte vento freddo. Faggioli sale in 3’05,607. Alle sua spalle Macario con l’Osella FA 30 motorizzata Zytek a 3,572 ed il portacolori della Scuderia Vimotorsport a 3,604. Nella seconda manche piove meno ed il toscano della Best Lap chiude in 2’48,231. Dietro c’è l’Osella FA 30 Zytek di Macario a 4,287 con Christian terzo a 4,639.

La gara

Vento, nuvole basse e diluvio anche ieri. Le condizioni del tracciato sono pessime. La partenza della prima gara, fissata alle 9,30 è spostata alle 13,30. Gara 1, quindi, sotto una pioggia insistente, dove il miglior tempo è per Faggioli, seguito da Macario con la sua FA 30 e Merli. Alle 16,30 inizia Gara 2 con asfalto umido ed una pioggia sottile. In vetta Macario con l’Osella FA 30 seguito dal fiorentino con la sua Norma a 0,002. Il driver di Fiavè, pur avendo abbassato il suo tempo di 11 secondi, è terzo.

Il prossimo appuntamento europeo è Glasbachrennen in Germania in programma a fine mese.

Il podio di Gara 1


1° Faggioli (Norma M20 FC), 2° Macario (Osella FA 30 Zytek) a 2,409, 3° Merli (Osella FA 30) a 5,628.

Il podio di Gara 2

1° Macario (Osella FA 30 Zytek) in 2’39,544, 2° Faggioli (Norma M20 FC) in 2’39,546 , 3° Merli (Osella FA 30) in 2’40,854.

La classifica per somma dei tempi

1° Faggioli (Norma M20 FC), 2° Macario (Osella FA 30 Zytek) a 2,407, 3° Merli (Osella FA 30) a 6,936.

Il calendario del CEM

17/4 – 44ª Col Saint Pierre (Francia), 24/4 – Rechbergrennen (Austria), 8/5 – 37ª Rampa Internacional da Falperra (Portogallo), 15/5 – 45ª Subida al Fito (Spagna), 5/6 –Ecce Homo Sternberk (Repubblica Ceca), 26/6 – 55ª Coppa Paolino Teodori (Italia), 10/7 – Limanowa (Polonia), 17/7 – 33ª Dobsinsky Kopec (Slovacchia), 31/7 – Glasbachrennen (Germania), 21/8 – 73ª Course de Côte de Saint Ursanne (Svizzera), 4/9 – 22ª GHD Ilirska Bistrica (Slovenia), 18/9 – 35ª Buzetski Dani (Croazia).    

Ufficio Stampa Christian Merli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker