Home » Salita » Christian Merli allo start in Spagna

Christian Merli allo start in Spagna

Settimana di suspence per Christian Merli. Al termine della gara portoghese, il pilota ufficiale Osella FA 30 Fortech s’era accorto che dallo scarico usciva del fumo.

Arrivati ad Oviedo in Spagna, in vista della 46ª Subida al Fito in programma domenica, ha immediatamente contattato il tecnici della Fortech.

Il racconto di Christian
“Avevo notato che dagli scarichi della mia FA 30 usciva fumo prima dell’ultima manche della Rampa Internacional da Falperra. Ci siamo spostati al nord della Spagna ed abbiamo controllato, presso un officina, il propulsore. Un cilindro non dava assolutamente compressione. Pensavo di dover tornare a casa ed ho telefonato alla Fortech. I ragazzi si sono immediatamente messi in viaggio. Ci hanno raggiunto ed hanno lavorato per tre giorni nella nostra bisarca/officina, smontando completamente il propulsore. L’hanno riparato. Sono stati straordinari e mi complimento per la loro professionalità. Ora si vedrà in gara”.

Merli e Faggioli ex equo
Entrambi sono in vetta alla classifica della Categoria 2. Il pilota del Team Blue City Motorsport è al comando tra le monoposto E2 SS, mentre il toscano guida la classifica delle E2 SC. Il driver di Fiavè ha dominato in Austria, mentre il driver della Norma è salito sul primo gradino del podio in Portogallo.

La cronoscalata spagnola
“Un tracciato di 5,350 chilometri – racconta il pilota della Scuderia Vimotorsport – da ripetere due volte. Sono in programma tre manche di prova al sabato, warm up la domenica mattina, mentre a seguire vi sono Gara 1 e 2. Il tracciato è molto tecnico con un susseguirsi di curve veloci, una chicane artificiale per rallentare la velocità, mentre la parte finale è nel sottobosco dove spesso ristagna l’umidità. Una gara che mi piace e speriamo nel meteo, visto che qui continuano a susseguirsi temporali”.

Il calendario CEM
23 aprile – Rechbergrennen (Austria), 7 maggio -38ª Rampa Internacional da Falperra (Portogallo), 14 maggio – 46ª Subida al Fito (Spagna), 4 giugno – Ecce Homo Sternberk (Repubblica Ceca), 11 giugno – ADAC Glasbachrennen (Germania), 2 luglio – 67ª Trento Bondone (Italia), 16 luglio – Limanowa (Polonia), 23 luglio – 34ª Dobsinsky Kopec (Slovacchia), 13 agosto – 57ª Course de Côte du Mont Dore (Francia), 20 agosto – 74ª Course de Côte de Saint Ursanne (Svizzera), 3 settembre – 23ª GHD Ilirska Bistrica (Slovenia), 17 settembre – 36ª Buzetski Dani (Croazia)

di Maurizio Frassoni

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PEZZOLLA: MERLI E FAGGIOLI COME IRLANDO E DANTI

Molto preoccupato: questa figura carismatica delle corse in salita, ci ha rappresentato la sua estrema ...