Home » Rally » CIR » CHRISTOPHER LUCCHESI AL VIA DEL RALLY DUE VALLI: OBIETTIVO TORNARE SUL PODIO TRICOLORE
CHRISTOPHER LUCCHESI AL VIA DEL RALLY DUE VALLI: OBIETTIVO TORNARE SUL PODIO TRICOLORE

CHRISTOPHER LUCCHESI AL VIA DEL RALLY DUE VALLI: OBIETTIVO TORNARE SUL PODIO TRICOLORE

Al volante della Peugeot 208 R2 della GF Racing, il pilota di Bagni di Lucca, affiancato dal copilota Marco Pollicino, questo fine settimana sarà impegnato nella sfida di  Verona, penultimo atto del Campionato Italiano, dopo la mancata disputa del ”Sanremo” per via dell’emergenza maltempo.


La coppia dovrà cercare un risultato importante dopo il ritiro della Targa Florio e risollevare una non facile situazione di classifica.

Archiviato repentinamente il “Sanremo”, che non si è disputato per via dell’emergenza maltempo di tre settimane fa sul ponente ligure,  Christopher Lucchesi, questo fine settimana riprenderà il proprio cammino tricolore al 38° Rally “Due Valli”, penultimo atto del Campionato Italiano Rally, a Verona.

Il giovane di Bagni di Lucca, impegnato nella corsa riservata alle “Due Ruote Motrici”, oltre che nel Trofeo Peugeot, insieme al suo copilota Marco Pollicino, a Verona (competizione disputata due anni fa e condizionata da un ritiro) dovrà dare prova di forza e carattere in un contesto di classifica non certo facile, non avendo potuto sfruttare la gara di Sanremo per progredire in classifica.

Sulla Peugeot 208 R2 della GF Racing per i colori della Project Team, Lucchesi e Pollicino, dopo l’amaro masticato alla Targa Florio in settembre, dove si fermarono per incidente quando erano terzi di categoria e secondi di classe R2B, contavano di riscattarsi a Sanremo ed adesso mirano alla competizione in terra scaligera per cercare di tornare sul podio di campionato, prima del rush finale sugli sterrati senesi del “Tuscan Rewind”.


Da sopra il podio che erano alla vigilia della “Targa Florio”, Lucchesi e Pollicino adesso sono ai piedi di esso, in quinta posizione, a cinque punti dal terzo, con la necessità di trovare un risultato pesante in termini di punti e per il morale, per rimanere in scia per il vertice.

IL COMMENTO DI CHRISTOPHER LUCCHESI: «La mancata disputa del rally a Sanremo non ci ha certo favoriti, ci rimane questa gara, per cercare di tornare sopra il podio e poi l’ultimo appuntamento del “Tuscan Rewind” sullo sterrato sarà un’altra storia ancora. Più che mai, essendo la stagione davvero agli sgoccioli stavolta abbiamo l’obbligo di un risultato importante, di cogliere punti pesanti per la classifica che adesso di certo non ci sorride. In Sicilia abbiamo buttato certamente al vento una fetta importante dei punti di stagione, purtroppo però è inutile adesso piangersi addosso, a Verona, serve una prova di forza, di carattere, lucidità. Il “Due Valli”, l’ho corso due anni fa con la 124 Abarth, è gara molto tosta, specie se il tempo farà le bizze. Inutile nasconderlo, siamo in una situazione davvero delicata, ma ce la metteremo tutta per risollevarsi ed affrontare la parte finale della stagione per farla da protagonisti. Mi conforta il fatto che dalla nostra parte abbiamo una squadra fantastica che ci metterà in condizione di provare il pieno riscatto. E noi ci proveremo”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Una foratura rovina la gara di Stefano Peletto e Massimo Barrera al Tuscan Rewind

Una foratura rovina la gara di Stefano Peletto e Massimo Barrera al Tuscan Rewind

Stefano Peletto: “Nella prima prova abbiamo compromesso la gara. Abbiamo comunque fatto una gara in ...