Home » Pista » CIGT » CIGT | A Vallelunga la terza prova del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance

CIGT | A Vallelunga la terza prova del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance

Nella GT3 a fare la parte del leone è la Ferrari 488 di Roda-Rovera-Fuoco, equipaggio leader della generale, mentre nella GT4 è la Porsche Cayman di Gnemmi e De Castro a partire con i favori del pronostico, grazie anche all’impiego del pluricampione Vito Postiglione che affiancherà i due portacolori dell’Ebimotors.

Dopo il Mugello e Imola, il Campionato Italiano Gran Turismo Endurance farà tappa in questo fine settimana all’autodromo Piero Taruffi di Vallelunga per il terzo round stagionale. Saranno sedici gli equipaggi che scenderanno lungo i 4.085 metri del tracciato capitolino, per una gara di tre ore che si presenta incerta e ancora con tanti pretendenti alla vittoria finale in entrambe le classi GT3 e GT4. Le varie classifiche, infatti, lasciano ancora aperti tutti i pronostici a conferma della migliore tradizione della serie tricolore che vuole  l’assegnazione dei titoli solo nell’ultima gara della stagione.

CLASSE GT3

Nella classe maggiore saranno impegnate undici  vetture, tra cui la Ferrari 488 di Roda-Rovera-Fuoco, che ha permesso all’equipaggio dell’AF Corse, dopo la bella vittoria nell’ultimo appuntamento di Imola, di portarsi al comando della classifica generale. Il loro, però, è un vantaggio molto risicato sugli inseguitori, appena tre punti sull’Audi R8 LMS (Audi Sport Italia) di Agostini e Mancinelli, di nuovo affiancati sul tracciato romano da Mattia Drudi, e di cinque lunghezze sulla BMW M6 GT3 (BMW Team Italia) di Comandini-Zugg, per l’occasione di nuovo coadiuvati da Alexander Sims.

Interessati ai piani alti della classifica ci sono anche Kroes-Shandorff-Tujula, quarti in classifica con la Lamborghini Huracan GT3 del VSR, mentre sulla seconda vettura del team di Vincenzo Sospiri prenderanno posto Giammaria-Nemoto-Pulcini. Puntuale con l’appuntamento romano sarà anche la Huracan dell’Imperiale Racing con  Galbiati-Venturini-Frassineti, equipaggio pronto ad un veloce riscatto dopo la sfortuna nell’ultima gara di Imola, così come è atteso a una gara di alto profilo il 18enne statunitense Simon Mann (Ferrari 488 GT3-AF Corse) che a Vallelunga avrà due coequipier d’eccezione: Stefano Gai e Marco Cioci. Per entrambi si tratta di un gradito ritorno nella serie tricolore che li hanno visti protagonisti per  diverse stagioni e, in particolare, Gai è il campione in carica della serie Endurance, ma il pilota milanese per le vicende Covid-19 non aveva ancora potuto difendere il titolo conquistato con la 488 della Scuderia Baldini.

Andranno a completare il quartetto Ferrari, le 488 dell’Easy Race con l’equipaggio leader della classifica PRO-AM, Hudspeth-Michelotto-Greco, e la Rossa dell’RS Racing di Di Amato-Vezzoni, mentre con i colori Mercedes AMG dell’Antonelli Motorsport saranno al via Lorenzo Ferrari e Francesca Linossi, secondi nella Pro-Am. Completa la lista degli equipaggi GT3 Paolo Venerosi e Alessandro Baccani al via con la Porsche GT3 R e, considerata l’assenza di Riccardo Pera per il concomitante impegno nella 24 Ore di Le Mans, i due piloti Ebimotors saranno affiancati da Matteo Malucelli, un veterano della serie tricolore nel cui palmares brilla il titolo GT2 ottenuto nel 2005 al volante della Ferrari 550 Maranello in coppia con il portoghese Ramos.

CLASSE GT4

Con due vittorie all’attivo al Mugello e Imola, nella classe GT4 sarà ancora una volta la Porsche Cayman GT4 dell’Ebimotors la vettura da battere. Assente Riccardo Pera, il terzo sedile accanto a quello di Sabino De Castro e Paolo Gnemmi sarà per il campione potentino Vito Postiglione, a cui spetterà l’impegno di respingere l’assalto della BMW M4 GT4 con i colori BMW Team Italia dell’equipaggio composto da Francesco Guerra, Simone Riccitelli e Nicola Neri, secondi in classifica. Presenti a Vallelunga anche le due Mercedes AMG GT4 della Nova Race, quella del leader della classifica AM, Luca Magnoni, che avrà come coequipier Francesco Massimo De Luca, e quella del trio Formenti-Minella-Manassero, alla loro seconda gara dopo il debutto di Imola dello scorso mese di agosto, e la seconda Porsche Cayman dell’Ebimotors affidata a De Amicis-Di Giusto-Marchi.

PROGRAMMA

Il terzo week end della serie Endurance si aprirà venerdì con due sessioni di  prove libere (ore 11.25 e ore 15), a cui seguirà il  terzo turno sabato mattina alle ore 9. Nella stessa giornata (dalle 12.50 alle 13.55) con diretta TV su MS Motor TV (Sky 228) si svolgeranno i tre turni di prove ufficiali che determineranno la griglia di partenza della gara di tre ore in programma domenica alle ore 11.40 trasmessa in diretta TV su Raisport.

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

CIGT | Ebimotors vince a Vallelunga il titolo italiano GT4 in un super weekend

Il fine settimana appena trascorso ha regalato grandi soddisfazioni al team Ebimotors. Lo squadrone Porsche ...