CIGT

CIGT | Andrea Bodellini affianca Luca Magnoni sulla Honda NSX GT3 Evo

Si completa la line-up Nova Race per la serie Sprint con il secondo equipaggio composto dal giovanissimo pilota alessandrino in coppia con il Team Owner della compagine varesina.

Già perfezionato da tempo il primo equipaggio Nova Race per la stagione 2023 del Gran Turismo Sprint italiano con l’elvetico Axel Gnos e l’albese Matteo Greco, la squadra annuncia oggi chi andrà a far compagnia al titolare della struttura varesina Luca Magnoni, che tornerà sul sedile della Honda NSX GT3 Evo dopo aver primeggiato nelle classifiche piloti GT3 AM Endurance 2021-2022.

Lo conferma lo stesso Team Manager Christian Pescatori: “Sono molto contento di poter presentare il nostro nuovo pilota, che è Andrea Bodellini. Un giovanissimo che viene dalle monoposto, dove è sempre andato molto forte, e che conosciamo già da tempo. Quest’anno cambierà completamente categoria, facendo il Campionato Italiano Sprint con Luca Magnoni; insieme affronteranno la categoria AM. Sicuramente avrà bisogno di imparare, ma tutto il team gli darà l’aiuto che occorre per farsi l’esperienza necessaria e per conoscere al meglio la nostra macchina”.

La stagione ha in calendario i primi due appuntamenti il 6 e 7 maggio a Misano e il giovane pilota di Alessandria (classe 2005) scalpita in attesa del suo esordio sulla vettura giapponese che lo scorso anno ha vinto i tre titoli maggiori nella serie Sprint: “Le ultime due sono state due belle stagioni per me e le ruote scoperte hanno sempre un certo fascino. Però ovviamente la GT3 è una macchina di un altro livello rispetto a una F.4. Il primo approccio è stato sulla pista di Cremona, è stato molto bello e mi ha fatto capire che la GT3 mi piace molto come macchina e quindi sono molto curioso di vedere come andrà a Misano Adriatico. Ovviamente non vado all’esordio per far numero, quindi avere un compagno di team competitivo e che è abituato a vincere come Luca Magnoni è tutto di guadagnato”.

Per il pilota piemontese il cambio di categoria e l’esordio sulla vettura costruita da JAS Motorsport è finalizzato a ribadire la buona crescita professionale delle ultime due stagioni. Da giovanissimo era combattuto nella scelta sportiva tra il kart e il calcio in cui si cimentava nel ruolo di portiere, per fortuna ha finito per prevalere in lui la passione dei motori e la bontà della scelta è stata confermata nel passaggio dai kart alle monoposto. Nel 2021 alla prima stagione completa ha vinto il FX3 Master Racing con sette successi e sei secondi posti. L’anno scorso si è laureato campione della categoria FX Pro Series, senza migliorare il bottino dell’anno precedente, ma vincendo il secondo titolo della sua ancora “verdissima” carriera con ben tre gare di anticipo.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio