CIGT

CIGT | Due Ferrari 488 GT3 per la Scuderia Baldini a Monza nel GT Sprint

La Scuderia Baldini conferma la sua presenza nel Campionato Italiano Gran Turismo serie Sprint.


Novità del 2022, il secondo esemplare di Ferrari 488 Gt3. Sulla prima vettura ci sarà il milanese Stefano Gai, pilota storico della Scuderia Baldini e già vincitore di due titoli tricolore. Al suo fianco ci sarà Nelson Panciatici, classe 1988. Il francese porta in “dote” un curriculum di tutto rispetto, esperto delle vetture formula, ha partecipato alla F.Renault, F3 Euroseries, GP2. Altrettanta esperienza a bordo di un prototipo classe LMP2 nell’ELMS, WEC e il Fanatec GTWC oltre a tre partecipazioni alla 24H di Le Mans. Alla guida della seconda vettura l’argentino José Manuel Urcera, pilota trentenne che dividerà il volante con il romano Daniele di Amato. Urcera arriva da due titoli (2019 e 2020)Gran Turismo nella serie Sudamericana Daniele entra a far parte della Scuderia Baldini, dopo diverse stagioni da competitor. Il romano porta tutta la sua esperienza, maturata negli anni con due titoli nel Ferrari Challenge e numerose vittorie con le GT. La Scuderia Baldini è pronta per debuttare nel prossimo fine settimana sul circuito di Monza, gara di casa per Stefano Gai.

Fabio Baldini : Sono elettrizzato, a Monza inizieremo questa nuova avventura, dopo aver gareggiato nell’Endurance nelle ultime stagioni. Con due vetture si raddoppia il lavoro da fare e soprattutto al dettaglio, cosa a cui tengo in modo particolare. Siamo consapevoli dei nostri mezzi e abbiamo vinto quattro titoli non a caso. Vogliamo sempre migliorare e sono fiducioso, sia della squadra che dei nostri piloti.

Articoli correlati

Back to top button