Home » Pista » CIGT » CIGT | Galbiati-Postiglione-Venturini è l’equipaggio dell’Imperiale Racing nella serie Endurance del Tricolore GT

CIGT | Galbiati-Postiglione-Venturini è l’equipaggio dell’Imperiale Racing nella serie Endurance del Tricolore GT

La vettura sarà caratterizzata da una livrea dedicata a tutti gli operatori sanitari che hanno lottato e lottano in prima linea per l’emergenza Covid-19.

Dopo aver ridefinito gli impegni sportivi 2020, l’Imperiale Racing ha ufficializzato questa mattina la partecipazione al Campionato Italiano Gran Turismo 2020. Ci sarà una doppia presenza in entrambe le serie, tuttavia la compagine di Mirandola oggi si è limitata alla presentazione dell’equipaggio che difenderà i suoi colori nell’Endurance al via dal Mugello nel prossimo week end.

Saliranno sulla Lamborghini Huracan GT3 Evo Kikko Galbiati, Vito Postiglione e Giovanni Venturini, tutti piloti che hanno già indossato la tuta con i colori Imperiale Racing e che andranno a formare un equipaggio sicuramente tra i protagonisti dell’imminente stagione.

Il più giovane tra i tre piloti è Kikko Galbiati, 21 enne lombardo, quest’anno proseguirà con Imperiale Racing dopo il secondo posto ottenuto lo scorso anno nel Lamborghini Super Trofeo Europe. Galbiati corre con Lamborghini dal 2016 ottenendo ben 30 podi e 12 vittorie e ha già preso parte a due edizioni della serie tricolore (2016 e 2017).

“Sono davvero molto contento di aver raggiunto un accordo con Imperiale Racing per questa stagione – ha dichiarato Galbiati – sarà come sempre un onore farne parte e condividere il volante con due grandi professionisti come Venturini e Postiglione. Speriamo di poter essere competitivi e avere tutte le carte per poterci giocare il campionato”.

Vito Postiglione, invece, è la bandiera di Imperiale Racing con cui corre dal 2016. Ha gareggiato sia con la GT3 che con la Super Trofeo contribuendo a scrivere alcune delle pagine più emozionanti del team, tra cui spiccano i secondi posti nel Lamborghini Super Trofeo Europe 2019 e 2018, il terzo del 2017 oltre al secondo posto nelle Finali Mondiali 2016. Nel suo palmares anche il titolo italiano Gran Turismo nel 2013 e le vittorie  nel Renault Megane Sport Cup 2000, nel Ferrari Challenge – Trofeo Pirelli 2007, anno in cui vinse anche il titolo mondiale e nella Porsche Carrera Cup Italia 2012.

“Sono molto contento di essere stato riconfermato da Imperiale Racing – ha tenuto a precisare il pilota lucano –  un grazie ad Ivano Pignatti per la fiducia, farò davvero di tutto insieme ai miei compagni di equipaggio per portare a casa un grande risultato. Il campionato sarà sicuramente bello e combattuto, ma siamo pronti ad essere della partita”.

Completa la line up piloti Giovanni Venturini, classe 1991, anche lui con presenze nel tricolore GT nelle stagioni 2015 e 2016. Il pilota veneto tornerà a vestire i colori Imperiale Racing dopo le stagioni 2017 e 2018 nell’International GT Open concluse con il titolo piloti 2017 e con il fondamentale contributo alla conquista del titolo team in entrambe le stagioni. Lamborghini Factory Driver, Venturini vanta un’importante esperienza con le vetture di Sant’Agata Bolognese con le quali corre dal 2014. Il suo palmares conta ben 12 vittorie, 52 podi e 5 pole position.

“Sono orgoglioso di tornare nel Campionato Italiano Gran Turismo con Imperiale Racing e con dei compagni di equipaggio come Vito e Kikko – ha affermato Venturini –  devo ringraziare il team e Lamborghini Squadra Corse per la grande opportunità nonostante il periodo difficile che stiamo vivendo. Siamo pronti, i test sono andati molto bene e sono certo che potremo lottare per ottenere ottimi risultati”.

Fiducioso che la squadra darà il massimo è Luca Del Grosso. “Partecipare al Campionato Italiano Gran Turismo 2020 è stata per noi una scelta maturata negli ultimi mesi – ha dichiarato il Team Manager di Imperiale Racing –  ma lo abbiamo fatto consapevoli delle nostre potenzialità e siamo pronti per dare il massimo in pista in una stagione che, per il numero e la qualità degli avversari, sarà di sicuro interesse. Kikko, Giovanni e Vito non hanno bisogno di presentazioni, hanno avuto subito ottimi feeling durante i test e non vediamo l’ora di scendere in pista al Mugello. Il nostro programma sportivo 2020 sta ancora prendendo forma, ma abbiamo in programma interessanti novità che comunicheremo non appena saranno confermate”.

Novità che riguarderanno certamente la serie Sprint, dove la compagine di Mirandola dovrebbe schierare due Huracan GT3 Evo, al via da Misano il 2-3 agosto prossimi, ma ora tutta l’attenzione è per la serie Endurance, con i primi giri di pista delle prove libere in programma al Mugello  venerdì 17 luglio alle ore 11,35.

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

CIGT | VITTORIA E BEFFA PER KIKKO GALBIATI A MISANO NEL GT SPRINT

Il portacolori del team Imperiale Racing conquista un meritato successo ma viene penalizzato nel post-gara ...